Bando INPS per soggiorni studio in Europa durante l’estate 2016Vuoi trascorrere la tua estate all’estero studiando una lingua straniera? Con il Bando INPS potrai usufruire di contributi per  soggiorni studio in Europa!

Fonte: Scambieuropei.info

Dove: Inghilterra, Irlanda, Francia, Germania e Spagna.

Quando: A partire da giugno 2016.

Descrizione dell’offerta

I contributi INPS offrono agli studenti delle scuole superiori la possibilità di effettuare soggiorni studio all’estero per studiare una lingua straniera a scelta tra inglese, francese, tedesco e spagnolo. Gli studenti saranno ospitati in college e campus stranieri dei Paesi sopraindicati, durante la stagione estiva 2016.

Destinatari

Figli o orfani ed equiparati di:

  • dipendenti e pensionati della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali;
  • pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici;
  • iscritti alla Gestione Fondo IPOST;
  • assistiti IPA (Istituto di Previdenza e Assistenza per i dipendenti di Roma Capitale).

Condizioni economiche

L’Inps riconosce un contributo a totale o parziale copertura del costo di un soggiorno studio estivo all’estero organizzato e fornito da soggetti terzi scelti dal richiedente la prestazione, che comprende:

  • le spese di alloggio presso college o residenze scolastiche;
  • le spese del viaggio internazionale di andata e ritorno e di trasferimento dall’aeroporto di arrivo al luogo di destinazione, comprese le tasse aeroportuali;
  • le spese di vitto durante tutto il soggiorno, comprese le festività ed il costo dell’eventuale servizio di mensa scolastica;
  • il corso di lingua straniera per tutta la durata del soggiorno;
  • le previste coperture assicurative.

Guida alla candidatura

Per candidarti, scarica il bando.

Tutte le ulteriori informazioni sono reperibili sul sito INPS oppure scrivendo all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Scadenza

31 Marzo 2016