Premio di laurea Etra per tesi sull’ambiente e lo sviluppo sostenibileEtras SpA – Energia Territorio Risorse Ambientali ha promosso un premio di laurea per tesi incentrate sui temi dell’ambiente e dello sviluppo sostenibile

Fonte: Universita.it
di Samanta Chittolina

A chi è rivolto

Il premio di laurea Etra sviluppo sostenibile 2016 è rivolto a laureati e/o dottori di ricerca che abbiano discusso nell’anno 2015 una tesi di laurea magistrale, magistrale a ciclo unico o di dottorato intorno ai temi inerenti l’ambiente e lo sviluppo sostenibile. In particolare, le tesi devono aver per oggetto le seguenti tematiche: il ciclo idrico integrato, la gestione dei rifiuti, la produzione di energia da fonti rinnovabili e efficientamento energetico negli impianti e processi,la valorizzazione di beni ambientali e culturali presenti nel territorio di Etra.

L’importo e la durata

L’autore della tesi vincitrice del premio di laurea Etra sviluppo sostenibile 2016 riceverà un riconoscimento del valore di 4.000 euro, che sarà erogato in un’unica soluzione.

I requisiti

Per candidarsi al premio di laurea Etra sviluppo sostenibile 2016 bisogna essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • laurea magistrale o magistrale a ciclo unico o dottorato di ricerca;
  • aver conseguito il titolo nell’anno 2015;
  • aver discusso una tesi incentrata sui temi dell’ambiente e dello sviluppo sostenibile.

Come e quando presentare domanda

Per candidarsi al premio di laurea Etra sviluppo sostenibile 2016 bisogna inviare la domanda di partecipazione allegando la documentazione specificata all’interno del bando all’indirizzo Etra spa, via del Telarolo, 9, 35013 Cittadella (PD) specificando sulla busta “Premio Etra 2016″. Le candidature devono essere inviate entro il 12 marzo 2016 (farà fede il timbro postale).

Bando premio di laurea Etra sviluppo sostenibile 2016