Giovani scienziati crescono con il concorso dell’Unione europeaAperto agli studenti italiani delle scuole secondarie di 2° grado

Fonte: La Stampa
di W.P.

Fast – Federazione delle associazioni scientifiche e tecniche – organizza la selezione italiana del concorso denominato I giovani e le scienze ideato da Commissione, Consiglio e Parlamento europei nell’ambito dello European Union Contest for Young Scientists.

Possono partecipare al concorso gli studenti italiani delle scuole secondarie di 2° grado, singoli o in gruppi di non più di 3, con età superiore ai 14 anni al 1° settembre e meno di 21 anni al 30 settembre nell’anno di svolgimento. È necessaria la conoscenza della lingua inglese.

I partecipanti dovranno realizzare studi o progetti innovativi in qualsiasi campo scientifico, ad esempio: acqua, scienze della terra, chimica, fisica, matematica, medicina, salute, tecnologie dell’informazione, scienze biologiche, scienze ambientali, energia (con particolare riferimento alle fonti rinnovabili e alle tecnologie dell’idrogeno). Il testo non deve superare le 10 pagine, e deve essere accompagnato con al massimo altre 10 pagine di eventuali grafici, foto, illustrazioni. È richiesta una sintesi in lingua inglese.

Per informazioni, consultare il bando del concorso: www.fast.mi.it. Le domande devono essere inviate entro il 24 Febbraio 2016 ore 17.00.