RAI offre tirocini formativi retribuiti: scadenza, requisiti, come candidarsiRai 2015: bandito il concorso per tirocini formativi retribuiti per giovani laureati. Vediamo a chi è rivolto, i requisiti richiesti, i termini e la modalità di partecipazione

Fonte: Forexinfo.it
di Rosaria Vincelli

La Rai Radiotelevisione Italiana, Società concessionaria in esclusiva del Servizio Pubblico radiotelevisivo, il mese di settembre, nell’ambito del Progetto Garanzia Giovani, ha organizzato a Roma dei tirocini formativi retribuiti per giovani laureati nelle Aree Finanza e Pianificazione/Marketing.

Il tirocinio formativo avrà una durata di 6 mesi (a partire da novembre 2015 ad aprile 2016), con una durata di 35 ore settimanali e si svolgerà presso la sede di Roma.

E’ previsto un contratto di collaborazione part-time ed un rimborso spese di € 500 mensili.

Il termine indicato nel bando per la presentazione della domanda è il 29 settembre 2015.

Tirocinio Rai 2015: a chi è rivolto e quali sono i requisiti richiesti
Il bando si rivolge a giovani laureati che non abbiano superato i 29 anni di età e che alla data di scadenza della presentazione della domanda abbiano i seguenti requisiti:

  • adesione a Garanzia Giovani percorso tirocini ente promotore Centri per l’Impiego;
  • laurea II livello in Economia/Marketing;
  • buona conoscenza della lingua inglese (non inferiore al livello B1 del QCER);
  • ottima conoscenza del sistema Microsoft Office;
  • Master/Corsi in ambito: Gestione d’impresa, Economia e gestione dei media, Controllo di gestione o Marketing;
  • patente B.

Per poter presentare la domanda occorre essere iscritti al Progetto Garanzia Giovani, Piano Europeo per la lotta alla disoccupazione, rivolto ai giovani tra i 15 ed i 29 anni.
Prima quindi è necessario registrarsi e aderire al Programma Garanzia Giovani.

Quali attività prevede il tirocinio formativo Rai?
Il tirocinio Rai prevede la possibilità per i tirocinanti di assistere, in una prima fase, i professionisti durante lo svolgimento delle mansioni cui sono preposti ed in una seconda fase di prendere concretamente parte ad attività di:

  • analisi dei dati significativi della gestione d’impresa per l’elaborazione di previsioni e monitoraggio dell’andamento economico-finanziario;
  • analisi e monitoraggio dell’offerta Rai (e dei competitor) e predisposizione di proposte strategico-editoriali per lo sviluppo della stessa.

Per maggiori informazioni sulle modalità di adesione all’iniziativa ecco il file pdf da scaricare:

RAI Tirocinio Formativo