Borsa di studio “Enrico Santangelo” da 20.000 euroPer neolaureati in Giurisprudenza o Ingegneria Informatica

Fonte: Universita.it
di Samanta Chittolina

La Notartel spa, azienda informatica del notariato italiano, ha istituito una borsa di studio da 20.000 euro per l’anno 2013/2014 destinata a laureati in Giurisprudenza o in Ingegneria Informatica. Il riconoscimento è intitolato a Enrico Santangelo, già Presidente del Consiglio di Amministrazione della società e Consigliere Nazionale responsabile del Consiglio Nazionale del Notariato.

A chi è rivolta
La borsa di studio Santangelo 2013 si rivolge a neolaureati in Giurisprudenza o in Ingegneria Informatica con tesi attinenti al diritto dell’informatica per i primi e all’informatica giuridica e agli aspetti applicativi legati all’e-governement per le attività notarili per i secondi. La borsa è finalizzata allo svolgimento di un programma di studio e di ricerca presso la Notartel spa.

L’importo
L’ammontare della borsa di studio Santangelo 2013 è pari a 20.000 euro.

I requisiti
Di seguito sono elencati i requisiti indispensabili per candidarsi all’assegnazione della borsa di studio Santangelo 2013:

  • laurea in Giurisprudenza o Ingegneria Informatica;
  • tesi di laurea discussa su temi inerenti a: diritto dell’informatica, informatica giuridica, aspetti applicativi legati all’e-governement per le attività notarili.

Come e quando presentare domanda
Per presentare candidature valide per la Borsa di studio Santangelo 2013 è necessario inviare le domande di partecipazione all’indirizzo Notartel s.p.a., via G.V. Gravina 4 – 00196 Roma, oppure via e-mail con firma digitale all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Le candidature devono essere inviate entro il 30 aprile 2013.

Per maggiori informazioni: www.notariato.it.