la sapienzaSei premi di 1.500 euro l'uno. Li assegna l'Università degli Studi La Sapienza di Roma, per tesi sulla disabilità discusse durante lo scorso anno accademico in tutte le facoltà dell'ateneo

L'Università degli Studi di Roma "La Sapienza" ha indetto un concorso per conferire sei premi di 1.500 euro ciascuno per tesi di laurea sulla disabilità.

Le tesi devono essere state discusse nell'anno accademico 2007-2008, e possono riguardare la disabilità in tutti i suoi aspetti: dallo studio delle patologie all'analisi delle soluzioni per migliorare le condizioni di vita dei soggetti portatori di handicap.

Possono essere ammessi al concorso i laureati di vecchio ordinamento, di laurea specialistica/magistrale e laurea magistrale/specialistica a ciclo unico di tutte le Facoltà dell'Università degli Studi di Roma La Sapienza.

La domanda di partecipazione può essere consegnata con due modalità differenti:

- mediante posta raccomandata con ricevuta A/R indirizzata a: "Università degli Studi di Roma La Sapienza", P.le Aldo Moro, 00185 Roma, Settore I-IV Ripartizione indicando sul plico la dicitura "Premio  tesi Handicap A.A. 2007/2008”.

- a mano mediante consegna del plico all'Ufficio Affari Generali, Borse di Studio e Progetti, Settore I - IV Ripartizione, scala C, II piano del palazzo delle Segreterie Studenti.

La domanda deve pervenire inderogabilmente entro il 14 aprile 2009.

Il bando è disponibile sul sito dell'Ateneo.