Donne e Lavoro: da Eurointerim 3 premi per le tesi miglioriPresentato dall’agenzia per il lavoro Eurointerim, si propone di mettere in risalto e premiare gli elaborati che riguardano i molteplici aspetti del mondo femminile

Fonte: Universita.it
di Lucia Mazzetti

Al concorso nazionale “Donna e Lavoro”, giunto quest’anno alla quarta edizione, possono partecipare anche coloro che hanno discusso una tesi di laurea con argomenti riferiti in particolare al ruolo della donna nel mondo del lavoro. I premi andranno ai primi 3 lavori ritenuti migliori e parte della vincita, verrà devoluta in beneficenza ad un’associazione no profit indicata dal vincitore e titolare del progetto.

L’importo
Il premio Donna e Lavoro verrà assegnato ai primi tre lavori classificati in graduatoria:

- primo premio di 3.000,00 euro, di cui 1.500,00 andranno in beneficenza all’associazione prescelta dal titolare nella scheda di adesione
- secondo premio di 2.000,00 euro di cui 1.000,00 andranno in beneficenza all’associazione prescelta dal titolare nella scheda di adesione
- terzo premio di 1.000,00 di cui 500,00 andranno in beneficenza all’associazione prescelta dal titolare nella scheda di adesione

I requisiti richiesti
Possono partecipare al concorso per il premio Donna e Lavoro tutti coloro in possesso di un elaborato che riguardi argomenti riferiti al ruolo della donna nel mondo del lavoro come per esempio: donne straniere ed integrazione nel mondo del lavoro, maternità come valore sociale, idee al femminile per il mondo della scuola, perdita del lavoro e ricollocamento, ed altri ancora.

Come e quando presentare la domanda
Per inviare la propria candidatura al premio Donna e Lavoro c’è tempo fino al 15 novembre 2010. Gli elaborati devono essere inviati, insieme alla scheda di partecipazione, alla Segreteria Organizzativa, esclusivamente tramite email all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Il bando di concorso insieme alla scheda di partecipazione, possono essere scaricati sul sito Eurointerim.