tirociniC’è tempo entro e non oltre l’8 febbraio prossimo per partecipare al bando promosso dal Ministero degli Affari Esteri e dalla Fondazione Crui che permetterà a 609 giovani universitari di svolgere un periodo di tirocinio presso le sedi del Mae di Roma e del mondo

Fonte: Lavoratorio.it

Il successo dei tirocini Mae – Fondazione Crui è testimoniato dai numeri delle edizioni precedenti: dal 2001 ad oggi, infatti, 8565 giovani universitari e neolaureati hanno già avuto la possibilità di mettere a frutto la propria formazione con uno stage presso le sedi nazionali ed estere del Mae.     
 
A CHI SI RIVOLGE
Il bando si rivolge a laureati di primo livello e a laureati e laureandi di specialistica e di vecchio ordinamento delle 66 Università che aderiscono al programma. Saranno proprio le università a curare la fase di preselezione, alla quale seguirà una valutazione da parte del Ministero degli Esteri e della Fondazione Crui.
 
I TIROCINI
Gli stagisti in partenza per l’estero avranno in 250 una sede europea, 46 saranno in America del Nord, 60 in America del Centro-Sud, 39 in Africa, 28 in Asia, 13 in Oceania, 19 in Medio Oriente. I rimanenti 154 trascorreranno il periodo di formazione e lavoro presso le sedi di Roma. Lo stage durerà 3 mesi, prorogabili fino a 4, con inizio previsto per il 3 maggio prossimo. I profili richiesti sono diversi: per tutti l’obiettivo è quello di acquisire una conoscenza diretta con il mondo del lavoro ed in particolare delle attività del Ministero degli Esteri e delle dinamiche della diplomazia internazionale. Il bando non si rivolge solo agli universitari dei corsi di laurea di stampo giuridico, economico ed umanistico ma anche  a quelli provenienti da diverse facoltà scientifiche. Sede: Roma, estero.