Terra di Tutti Film FestivalDue i premi principali, il premio Benedetto Senni e il premio Lo Porto, di 1000 euro ciascuno, a cui però è probabile se ne aggiungeranno altri

Fonte: Eurodesk.it

Il Terra di Tutti Film Festival, che si terrà dall’11 al 14 ottobre 2018, promosso dalle Organizzazioni Non Governative di cooperazione internazionale allo sviluppo GVC (Gruppo di Volontariato Civile) e COSPE (Cooperazione per lo sviluppo dei Paesi Emergenti), dal 2007 porta a Bologna documentari e cinema sociale dal sud del mondo, con l'obiettivo di dare visibilità alla realtà di quei Paesi, popoli e lotte sociali che sono "invisibili" nei mezzi di comunicazione di massa.

Partecipano al festival opere audiovisive di medio e cortometraggio il cui taglio narrativo è incentrato sulla lotta per l'uguaglianza dei diritti, le questioni di genere, la difesa della libertà, la cittadinanza attiva, la coscienza ambientale ed ecologica.

Sono ammesse opere di fiction e documentari di massimo 90 minuti e realizzati dopo gennaio 2016. Quest’anno abbiamo aperto il concorso anche alle webseries.

Due i premi principali, il premio Benedetto Senni e il premio Lo Porto, di 1000 euro ciascuno, a cui però è probabile se ne aggiungeranno altri.

L’iscrizione va effettuata entro il 30 giugno on line e le opere insieme alla liberatoria compilata e firmata vanno inviate entro il 7 luglio, pena l’esclusione dal concorso.