EUA: lanciata la Refugees Welcome Map per studenti, docenti e personale accademico in fugaDimostrazione pratica e interattiva di come il mondo che gravita intorno all'istruzione superiore si stia muovendo per dare un sostegno concreto a rifugiati studenti, docenti e personale accademico

Fonte: Rivistauniversitas.it
di Isabella Ceccarini

Mentre in Europa il dibattito su come affrontare la crisi dei rifugiati è più arroventato che mai, il 29 febbraio 2016 l'EUA (European University Association) ha lanciato la Refugees Welcome Map: una dimostrazione pratica e interattiva di come il mondo che gravita intorno all'istruzione superiore si stia muovendo per dare un sostegno concreto a rifugiati studenti, docenti e personale accademico.

La Welcome Map contiene informazioni pratiche: dove trovare un riparo, attività culturali che facilitano l'integrazione, atenei che hanno attivato corsi per imparare la lingua del paese ospite, informazioni per accedere all'università e ai differenti percorsi, prospettive occupazionali, etc.

L'accesso all'istruzione superiore è una chiave importante per aiutare chi ha dovuto abbandonare il proprio percorso formativo, per dare un senso alla sua esistenza e una speranza per il futuro. Senza contare che una persona qualificata ha maggiori probabilità di trovare un lavoro dignitoso ed è più disposta alla mobilità.

Il 23 marzo 2016 l'EUA ha in programma un webinar in cui si discuterà dei primi risultati della Refugees Welcome Map.