europeanaParte giovedì Europeana, l'immensa biblioteca on line che raccoglierà il patrimonio culturale dei 27 Stati membri dell'Unione europea

Fonte: Il Messaggero

La sfida a Google - e al suo progetto di dar vita ad una biblioteca contenente tutte le opere fino ad oggi prodotte dallo scibile umano - è lanciata.

Il progetto Ue è meno ambizioso di quello di Google. Ma i numeri sono comunque notevoli: si comincia con due milioni di opere digitalizzate, tutte consultabili gratuitamente sul sito della prima biblioteca digitale europea. Ci saranno la Divina Commedia di Dante, i manoscritti e le registrazioni di Beethoven, Mozart e Chopin, i quadri di Vermeer, la Magna Carta britannica e le immagini della caduta del muro di Berlino.

Dunque «uno studente d'arte irlandese potrà ammirare la Gioconda senza andare a Parigi», spiega Viviane Reding, commissario Ue alla Società dell'informazione. Entro il 2010, anno in cui Europeana dovrebbe aver completato la raccolta di opere, i cittadini avranno a disposizione qualcosa come 10 milioni di testi.