Test professioni sanitarie 2014: i bandiBando test professioni sanitarie 2014: ateneo per ateneo, ecco tutti i bandi pubblicati per quanto riguarda il test nazionale che si svolgerà il 3 settembre 2014

Fonte: Skuola.net
di Francesca Fortini

Il test d'ingresso per professioni sanitarie è lo strumento che serve alle singole facoltà e al ministero dell'istruzione per selezionare il numero degli studenti che potranno immatricolarsi ai corsi di laurea in professioni sanitarie per l'anno accademico 2014/2015. Stando al decreto ministeriale 1 luglio 2014 n. 528, i posti a disposizione sono 26.578, leggermente inferiori allo scorso anno, in cui ad immatricolarsi erano stati poco più di 27mila futuri paramedici, infermieri e via dicendo. A differenza degli altri corsi di laurea ad accesso programmato, però, in questo caso a formulare la prova d'ingresso non è il Miur, bensì le singole università. Proprio per questo, nonostante il test si svolga per tutti il 3 settembre 2014 e la graduatoria sia nazionale, è importante che chi abbia intenzione di sottoporsi al test consulti i singoli bandi delle università. Skuola.net, in collaborazione con Alpha Test, ha quindi raccolto i bandi ufficiali degli atenei italiani per quanto riguarda il test d'ingresso in professioni sanitarie 2014.

Bando professioni sanitarie 2014: università di Ancona
Bando professioni sanitarie 2014: università di Bologna
Bando professioni sanitarie 2014: università di Catania
Bando professioni sanitarie 2014: università di Catanzaro
Bando professioni sanitarie 2014: università di Chieti
Bando professioni sanitarie 2014: università di Ferrara
Bando professioni sanitarie 2014: università di Firenze
Bando professioni sanitarie 2014: università di L'Aquila
Bando professioni sanitarie 2014: università di Messina
Bando professioni sanitarie 2014: università di Milano Statale
Bando professioni sanitarie 2014: università di Milano Bicocca
Bando professioni sanitarie 2014: università di Milano San Raffaele
Bando professioni sanitarie 2014: università di Modena e Reggio Emilia
Bando professioni sanitarie 2014: università di Napoli Federico II
Bando professioni sanitarie 2014: seconda università di Napoli
Bando professioni sanitarie 2014: università di Padova
Bando professioni sanitarie 2014: università di Parma
Bando professioni sanitarie 2014: università di Pavia
Bando professioni sanitarie 2014: università di Perugia
Bando professioni sanitarie 2014: università di Pisa
Bando professioni sanitarie 2014: università di Roma Campus Bio medico
Bando professioni sanitarie 2014: università di Roma Cattolica
Bando professioni sanitarie 2014: università di Roma Tor Vergata
Bando professioni sanitarie 2014: università di Roma La Sapienza (medicina e odontoiatria)
Bando professioni sanitarie 2014: università di Roma La Sapienza (medicina e psicologia)
Bando professioni sanitarie 2014: università di Sassari
Bando professioni sanitarie 2014: università di Siena
Bando professioni sanitarie 2014: università di Torino
Bando professioni sanitarie 2014: università di Varese
Bando professioni sanitarie 2014: università di Vercelli
Bando professioni sanitarie 2014: università di Verona


TEST PROFESSIONI SANITARIE: CALENDARIO - Il test di professioni sanitarie si svolgerà il 3 settembre 2014 alle ore 11, in tutte le università italiane, fatta eccezione per le università private. All'università San Raffaele di Milano la prova è prevista il 28 agosto alle ore 9. All'università Cattolica di Roma l'appuntamento è per il 2 settembre alle 10, mentre al Campus Bio Medico è il giorno prima, 1 settembre.

TERMINE D'ISCRIZIONE - Anche in questo caso, sono le singole università a decidere i termini d'iscrizione alla prova, in molti casi con indicazione obbligatoria del voto di Maturità. La maggior parte degli Atenei ha fissato questa data entro gli ultimi dieci giorni di agosto.

NUMERO DI PREFERENZE - Non c'è una regola specifica neanche in questo senso, anche se la maggior parte degli atenei dà la possibilità di esprimere fino a tre preferenze. In molti atenei è possibile anche indicare le sedi prescelte: per essere sicuri è importante guardare attentamente i bandi di ogni singola università.

GRADUATORIE - La graduatoria sarà unica e per merito nella maggior parte degli atenei statali. Anche relativamente a questo punto esistono, tuttavia, delle varianti. Accanto a quest’unica graduatoria verranno esposte anche le graduatorie singole per ciascun corso di laurea.