Studenti “social” più bravi all’universitàLa condivisione tramite la rete influenza il successo negli studi

Fonte: La Stampa

Un team del Social Networks Security Research Group della Ben-Gurion University ha sviluppato un nuovo metodo per prevedere se gli studenti conseguiranno con successo o con brutti voti la laurea.

Lo studio «Predicting student exam scores by analyzing social network data» è stato presentato alla conferenza Advanced Media Technology Conference organizzata a Macau, Hong Kong. La ricerca dimostra che la costruzione di reti sociali di collaborazione e confronto sul web da parte degli studenti aiuta a migliorare il rendimento universitario.

Scambiarsi e-mail, confrontarsi sui social network, lavorare insieme al pc sono tutte attività di social networking che, secondo la ricerca israeliana, possono aiutare a prevedere la qualità della carriera universitaria di uno studente. Lo studio coordinato da Michael Fire spiega, infatti, che la selezione degli studenti con i quali cooperare e i livelli di interazione on line e non sono elementi predittivi del rendimento universitario di un laureando. Il team è giunto alla conclusione, analizzando una serie di dati raccolti attraverso il monitoraggio delle attività di collaborazione studentesca on line e non in linea dei singoli studenti coinvolti nei test. E ha dimostrato che scegliere «buoni» amici nel senso di produttivi aumenta le possibilità di prendere ottimi voti agli esami.