motwaniNon sapeva nuotare ed è stato trovato nella piscina della sua villa. Era professore alla Stanford University

Fonte: Il Messaggero

Rajeev Motwani, il 47enne professore della Stanford University che è stato il "mentore" dei fondatori di Google, Larry Page e Sergey Brin, è stato trovato morto nella piscina della sua villa di Atherton, in California. Ancora non sono completamente chiare le cause della morte, ma l'ipotesi più probabile sembra essere quella dell'incidente, visto che Motwani non sapeva nuotare. Indiano di nascita, Motwani si era trasferito negli States per fare un dottorato a Berkeley e le sue ricerche sugli algoritmi sono state fondamentali nello sviluppo del motore di ricerca più famoso del mondo.

Ricordando il suo ex professore, Brin ha detto: «Voglio sia ricordato bene. È raro trovare qualcuno che sia così brillante e allo stesso tempo un così un bravo ragazzo». Secondo Brin, Motwani era in primo luogo «un teorico», ma il suo lavoro, ha aggiunto, ha avuto un impatto incredibile su innumerevoli prodotti e società. «Oggi - ha scritto Brin sul suo blog - qualsiasi parte di tecnologia si stia usando, c'è una buona probabilità che dietro ci sai una parte di Rajeev Motwani».