gelminiIl ministro dell'Istruzione, Maria Stella Gelmini, ha deciso di "non far coincidere la proposta di una riforma cosi' importante con la campagna elettorale"

Fonte: Agi

La riforma universitaria arrivera' in Consiglio dei ministri dopo le elezioni. E' quanto annunciato dal ministro dell'Istruzione, Maria Stella Gelmini, che a margine di un convegno su ricerca e formazione, a Milano, ha detto di aver deciso di "non far coincidere la proposta di una riforma cosi' importante con la campagna elettorale". E quindi ha aggiunto: "mi auguro che si possa discutere di questo tema in maniera molto responsabile perche' non e' piu' rinviabile una riforma del sistema universitario con riferimento alla necessita' di un ricambio generazionale, ma anche di una gestione efficente, efficare e risparmiosa delle risorse pubbliche".