cotral«Questo è il terzo atto concreto che l'Amministrazione provinciale mette in campo in sostegno dell'Abruzzo»

Fonte: Ilgiornaledirieti.it

Attivato il servizio di trasporto del COTRAL da Rieti ad Avezzano, a partire da giovedì 28 maggio, per gli studenti reatini che frequentano i corsi universitari dell'Università de L'Aquila decentrati ad Avezzano e a Celano in seguito al tragico evento sismico del 6 aprile scorso.

Il servizio si svolgerà secondo le seguenti modalità: partenza dalla Stazione di Rieti alle ore 7.45 con arrivo alla Stazione di Avezzano alle ore 08.45 e partenza da Rieti alle ore 12.30 con arrivo alle ore 13.30. Le corse di ritorno da Avezzano sono ulteriori due: alle ore 15.15 con arrivo a Rieti alle ore 16.15 e alle ore 19.30 con arrivo alle ore 20.30.

La Provincia è inoltre in attesa della notifica, da parte dell'Azienda autolinee regionali pubbliche abruzzesi, delle coincidenze da Avezzano a Celano e della definizione della tariffa da parte di COTRAL che, partendo dall'utilità sociale del servizio, terrà conto della straordinarietà della situazione e del fatto che i destinatari del servizio saranno essenzialmente studenti. Gli assessori ai Trasporti e alla Scuola della Provincia di Rieti, Luca Battisti e Gustavo Marcheggiani, rendendo noti i contenuti dell'accordo, intendono ringraziare l'assessore alla Mobilità della Regione Lazio, Franco Dalia, e COTRAL SpA per la sensibilità e la disponibilità dimostrata.

Questo è il terzo atto concreto che l'Amministrazione provinciale mette in campo in sostegno dell'Abruzzo, dopo l'accordo stipulato la scorsa settimana dal presidente, Fabio Melilli, e dal rettore dell'Università degli Studi de L'Aquila, Ferdinando di Orio, per mettere a disposizione dell'Ateneo abruzzese Villa Mentuccia, sita ad Antrodoco, per ospitare la propria Fondazione, la Casa editrice d'Ateneo e alcuni Master e corsi di laurea.

Sempre in questa direzione, ricordiamo, anche l'accordo già sottoscritto con il Conservatorio di Musica "Alfredo Casella" de L'Aquila che trasferirà temporaneamente alcuni suoi corsi di studio presso il Parco della Musica di Villa Battistini dove ha sede il Conservatorio Santa Cecilia di Rieti.