Anteprima Windows 8: il desktop è touch come il telefoninoIn questi ultimi mesi, Microsoft ha spesso sottolineato come il passaggio da 7 a 8 non fosse un semplice miglioramento del sistema operativo, ma un vero e proprio nuovo capitolo

Fonte: Il Messaggero

«Con Windows 8 abbiamo ripensato i diversi modi in cui le persone interagiscono con il proprio pc, cercando di rendere l'utilizzo dei dispositivi come una naturale estensione sia che si usi un tablet o un laptop»: così Steven Sinofsky, presidente della divisione Windows e Windows Live di Microsoft ha presentato il nuovo sistema operativo. Windows 8 su cui il colosso di Redmond conta molto per un refresh punta dunque all'unificazione degli ambienti pc e tablet; ha un'interfaccia utente comune ("Metro") che con i suoi "tiles" (riquadri) prende spunto da quella disponibile su Windows Phone 7 ed è chiaramente ideata per il touchscreen. Infine, ha un marketplace di app per computer e non solo, in linea con la nuova era tecnologica.

Windows 8 si può già provare grazie alla Consumer Preview: a questo link è infatti disponibile la versione che può essere scaricata e testata da chi già possiede Windows 7. Ma non si tratta della versione definitiva: proprio grazie ai feedback di chi deciderà di provarla, oltre a quelli degli oltre 3 milioni di sviluppatori che l'hanno installata un paio di mesi fa, Windows 8 potrebbe infatti essere modificato anche sostanzialmente rispetto alla versione che Microsoft ha svelato oggi a Barcellona.
A partire dal logo, ora definito «non una bandiera, ma una finestra», sulle funzioni del pc e sulle sue applicazioni.