Il Massachussets Institute of Technology apre definitivamente all'E-learningCon la nuova piattaforma Mitx tutti potranno partecipare a dei corsi online sulle importanti discipline insegnate nel celebre college

Fonte: Ustation.it
di Giorgio Pennisi

La celebre università Mit (Massachussets Institute of Technology) lancia una piattaforma aperta per corsi online liberi. Si chiamerà “MITx”, sarà disponibile dalla primavera del 2012 e permetterà a chi seguirà le lezioni di conseguire una certificazione.

Una grossa apertura di una delle più rinomate università mondiali verso il cosiddetto “e-learning”: una decisione storica che riuscirà a sedare i detrattori dello studio online secondo i quali non garantisce risultati, oltre a non aggiungere nulla all'istruzione nella sua forma classica.

Mit possiede già una fornita biblioteca online di materiale libero dei suoi corsi, chiamata OpenCourseWare (OCW). Il sito che ha ormai 10 anni include 2100 corsi del Mit ed è già stato utilizzato da più di 100 milioni di persone.

Chiunque può usarlo per visionare le dispense delle lezioni del Mit, esercizi e soluzioni, gallerie di immagini e in alcuni casi anche video delle lezioni. MITx organizzerà al meglio i contenuti di alcuni dei suoi corsi, includendo discussioni studente-studente, strumenti di autovalutazione e accesso a laboratori on line.

Una grande occasione, quindi, per chi volesse mettersi alla prova con i corsi del Mit. Ma chi seguirà le lezioni deve sapere che i certificati rilasciati non porteranno la firma del Mit, ma sarà creato apposta un organo no-profit con un nome diverso che offrirà le certificazioni tramite pagamento di modeste tariffe.

Infatti sono già numerose le lamentele degli allievi del Mit che temono possa essere intaccata la qualità mondiale riconosciuta dall'ateneo. Anche se lo stesso rettore Reif ha precisato che la laurea resterà titolo esclusivo accessibile solo agli studenti interni.