Biotech. Il segreto che fa diventare più grandi i chicchi di risoLa sua scoperta potrebbe aiutare a migliorare la produzione

Fonte: ANSA

E' stata scoperta la variante di un gene del riso responsabile della grandezza dei chicchi. Annunciato su Nature Genetics da un gruppo coordinato dal cinese Qifa Zhang, della Huazhong Agricultural University a Wuhan, il risultato potrebbe contribuire a migliorare la produzione di riso - alimento principale per tre miliardi di persone al mondo - e potenzialmente anche di altri cereali.

Incrementare le coltivazioni senza intensificarle, osservano gli esperti, è uno dei principali obiettivi della coltivazione agricola. La grandezza dei chicchi, per esempio, scrivono i ricercatori, ''é un'importante proprietà dei cereali che abbiamo domesticato e selezionato artificialmente''. I ricercatori riportano di avere isolato, in una delle due specie di riso più diffuse, 'Oryza sativa L ssp indica' (l'altra è 'Oryza sativa subsp. japonica') la variante di un gene chiamato GS5, avvenuta naturalmente, che determina la grandezza dei chicchi di riso e la resa stessa di questo cereale.

L'aumento dell'espressione del gene GS5, infatti, si legge nello studio, è associata con chicchi più grandi che si riflette anche in un migliore tasso di riempimento delle spighe e del peso dell'intera spiga.