BOSCH | Ingegneri ed economisti: 9.000 nuovi posti di lavoroBosch compie 125 anni e avvia un’importante campagna di recruiting. Nel 2011, in tutto il mondo, sono previste oltre 9.000 opportunità di lavoro, di cui 1.200 in Germania, per specialisti qualificati

Fonte: Vegaeditrice.it

La multinazionale tedesca ricerca giovani manager motivati da inserire nei settori dedicati alle nuove tecnologie: elettromobilità, fotovoltaico, microelettronica e tecnologia medica.

In particolare, Bosch sta cercando ingegneri elettronici e meccanici, fisici, chimici e informatici. Anche i laureati in discipline economiche potranno usufruire di molte opportunità in Bosch, per esempio, nelle vendite, nel marketing, nel controllo di gestione o nella logistica. Secondo le attuali previsioni, entro la fine del 2011, il numero totale dei collaboratori raggiungerà quota 300.000.

Bosch, a livello globale, ha un'ottima reputazione tra gli studenti, soprattutto tra i neo laureati nelle discipline economiche e tecniche. Lo confermano i risultati condotti da Trendence e da Universum, istituti di ricerca di mercato che analizzano la popolarità e l’attrattività delle aziende come datori di lavoro. Bosch offre percorsi di sviluppo e di carriera ben strutturati come, per esempio, il Junior Managers Program, che permette a giovani talenti di creare un proprio programma internazionale di carriera all'interno dell'azienda. Bosch vuole avvicinarsi al mondo femminile, non solo assumendo più donne, ma anche aumentandone il numero fra le posizioni manageriali, oggi al 10% circa. L’obiettivo, entro il 2012, è quello di raggiungere 15% di posizioni dedicate alle donne manager.

Per ulteriori informazioni sulle opportunità di carriera, programmi e posizioni attualmente aperte in Bosch: www.bosch-career.it