Il sindaco di New York :“Stop al fumo anche a Central Park”Michael Bloomberg : "Stiamo parlando di proibire il fumo in spiaggia e nei parchi. Lo vuole la gente. Se glielo vai a chiedere, quel che ti dicono è che non vogliono avere accanto fumatori"

Fonte: Dire Giovani

Michael Bloomberg sceglie la linea dura contro il fumo. Il sindaco di New York, infatti, ha deciso di vietare le sigarette anche all'aperto. Il primo cittadino della Big Apple era già riuscito nel 2003 a far approvare il bando del fumo in bar e ristoranti della città: una misura largamente impopolare all'inizio ma che oggi è accettata senza discutere anche dai più accaniti fumatori.

Ora anche spiagge come Coney Island o Central Park saranno vietati ai fumatori."Stiamo parlando di proibire il fumo in spiaggia e nei parchi. Lo vuole la gente. Se glielo vai a chiedere, quel che ti dicono è che non vogliono avere accanto fumatori", ha detto Bloomberg che, prima di procedere alla decisione finale, attende una relazione del suo assessore alla Sanità. Per avallare la sua decisione, il sindaco ha spiegato la sua preferenza in nome della salute pubblica, ma anche dell'estetica: le cicche di sigarette buttate per terra deturpano il paesaggio urbano della Grande Mela.