donne lineaLo indica uno studio Usa su oltre 34 mila persone durato dal 1992 al 2007 . Mezz'ora al giorno serve a ridurre il rischio cardiaco, ma non basta per il peso ottimale

Fonte: Corriere della Sera
(Fonte agenzia Ap)

Alle donne di mezza età in buona salute e con un peso normale occorre almeno un’ora al giorno di attività fisica di intensità media per mantenere la linea. Lo rivela uno studio pubblicato negli Stati Uniti. Questa ricerca è stata condotta dal 1992 al 2007 su un campione di 34.079 americane con un regime alimentare normale, con un’età media di 54 anni. All’inizio della ricerca e dopo rispettivamente il terzo, sesto, ottavo, decimo, dodicesimo e tredicesimo anno, le donne hanno compilato una scheda dettagliata sulla loro attività fisica e sul loro peso. Gli autori dello studio, del Brigham and Women’s Hospital e della facoltà di medicina dell’Università di Harvard a Boston (Massachusetts), hanno analizzato volume di attività fisica e cambiamento di peso delle partecipanti in media ogni tre anni. Per chi ha seguito un regime alimentare normale, l’attività fisica si è associata a un inferiore aumento di peso durante i tredici anni dello studio, soprattutto per chi aveva già un giro vita normale all’inizio della ricerca.

I RISULTATI DELLO STUDIO - Lo studio è stato pubblicato dal Journal of the American Medical Association (Jama), nell’edizione del 24 marzo. Le donne hanno guadagnato in media 2,6 chili durante i tredici anni dello studio. «C’è stata un’interazione importante tra l’indice di massa corporea (Imc, si calcola dividendo il proprio peso espresso in chili per il quadrato dell’altezza espressa in metri) e il grado di attività fisica nelle donne con Imc inferiore a 25», hanno evidenziato i ricercatori. In compenso questa relazione di causa-effetto è stata inesistente nelle participanti con Imc superiore a 25. Riassumendo, 4.540 donne (o il 13,3 per cento del campione) con Imc inferiore a 25 all’inizio dello studio sono riuscite a contenere il loro aumento di peso a meno di 2,3 chili durante i tredici anni monitorati. La durata delle loro attività fisiche di intensità media durante questo periodo è stata di 21,5 ore alla settimana, cioè circa 60 minuti al giorno, hanno precisato gli autori della ricerca. «I dati lasciano pensare che le raccomandazioni del governo federale che tengono conto di 150 minuti alla settimana di attività fisiche moderate, benché sufficienti per ridurre il rischio di malattie croniche, siano insufficienti per evitare una crescita di peso senza regime alimentare a calorie contenute», ha osservato lo studio.