master 2009Da Palermo a Trieste, da Catania a Bari. Arrivano da tutta Italia i professionisti della sanità a Rieti per l’apertura dei due master organizzati e promossi dalla Sabina Universitas e dalla Sapienza di Roma

Fonte: Il Messaggero
di Ilaria Strinati

In sessanta frequenteranno il master di primo livello in “Funzioni di coordinamento nell’area radiodiagnostica, radioterapica e di medicina nucleare”, mentre gli altri trenta iscritti seguiranno le lezioni del master di secondo livello in “Dirigenza e docenza in tecniche diagnostiche e nelle professioni sanitarie”.

Un’esperienza didattica e professionale che da cinque anni vanta un notevole riscontro in fatto di adesioni e di qualità della formazione offerta, tant’è che, come nota il coordinatore dei master e del corso di laurea in Radiologia Antonio Fasciolo, «in ogni edizione raccogliamo iscrizioni da ogni parte d’Italia».

La cerimonia di inaugurazione si è tenuta alle 14 di ieri, a Palazzo Vecchiarelli in via Roma. Due le figure professionali che si formeranno in terra sabina seguiti da un gruppo di docenti selezionati ed in parte provenienti dall’Asl di Rieti: il tecnico sanitario con funzioni di coordinamento ed il dirigente delle professioni sanitarie entrambi esperti in politiche di programmazione, ottimizzazione delle risorse umane, tecnologiche e strutturali e nel miglioramento continuo della qualità e della comunicazione. Accanto alla valenza didattica, i master rappresentano però anche un’opportunità di promozione e valorizzazione della città.