Università, Ferruccio Resta è il nuovo presidente della Conferenza dei rettori

I rettori riuniti a Roma hanno scelto come successore di Manfredi il rettore del Politecnico di Milano. Resterà in carica per tre anni. «Ecco le mie priorità»

Fonte: Corriere.it

L'Assemblea dei Rettori ha eletto Ferruccio Resta, 51 anni, Rettore del Politecnico di Milano, Presidente della Crui. I rettori riuniti da giovedì mattina nella sede della Crui in Piazza Rondanini a Roma, hanno così nominato il successore di Gaetano Manfredi, ex rettore della Federico II di Napoli, che ha lasciato all’inizio di gennaio quando è stato nominato ministro dell’Università: era quasi alla fine del secondo anno del secondo mandato.

Il rettore ingegnere

Nel discorso di insediamento, Resta, che è di Bergamo, ingegnere e unico candidato alla vigilia ha delineato le priorità del mandato alla guida della Crui: «Esistono urgenze che non possiamo rimandare per quegli atenei che altrimenti non sarebbero in grado di reggere la competizione con l’estero e per quelli che non riuscirebbero a sopravvivere, pur essendo l’unica realtà di crescita di territori in difficoltà. Serve cambiare il paradigma e considerare ricerca e formazione come un investimento e non come una voce di costo. Serve il coraggio di semplificare i vincoli e di innovare la formazione per le future professioni. Un impegno fondamentale e irrinunciabile per fare dell’università una vera e propria infrastruttura della conoscenza a servizio del Paese».