Note e Fiamme: weekend con Saletti, Eramo, Petramante e ParisiÈ il momento della tradizione musicale mediterranea e ancora della canzone d'autore tra tracce "grondanti sangue, lacrime e risate di cuore", talento italiano e picchi rock

Fonte: Ilgiornaledirieti.it
di A.N.

Prosegue nel segno delle Eccellenze musicali italiane e gastronomiche locali la lunga estate di "Note e Fiamme" sull'ansa del fiume Velino che guarda il centro storico dal LungoVelino Cafè. Da domani ed eccezionalmente fino a domenica, ancora tre serate di live acustico di grande valore - rispettivamente con Banda Ikona Duo, Petramante e Alessandra Parisi - allieteranno l'appuntamento culinario con alcuni tra i migliori prodotti del territorio, protagonisti in un menù rigorosamente alla brace.

Giovedì sera, 11 luglio 2013, ore 21.30 Stefano Saletti e Barbara Eramo (Roma) propongono un inedito live acustico fimrato "Banda Ikona Duo". Stefano Saletti (bouzouki, oud,voce, percussioni) fondatore dei "Novalia" e della "Piccola Banda Ikona" e la cantante Barbara Eramo (voce, u-bass, cajon) presentano a Rieti i brani di di "Folkpolitica", l'ultimo cd della Banda Ikona dedicato ai canti di libertà dei popoli del Mediterraneo.

Scrive sul suo sito Stefano Saletti: «Quando dalle piazze di Tunisi, del Cairo, di Damasco sono arrivate le immagini e i suoni della Primavera araba la mente è corsa agli anni '70, quando l'Europa venne attraversata da un vento di libertà che spazzò via i regimi autoritari di Spagna, Grecia e Portogallo. Quelle piazze sono le stesse: gli stessi volti, le speranze, i colori, i suoni, i canti. Ho cominciato allora un viaggio nella memoria per riscoprire le tante musiche che hanno raccontato le sofferenze e le passioni dei popoli mediterranei».

Venerdì sera, 12 luglio 2013, ore 21.30 è il turno di Petramante (Terni), band umbra che esordisce nel 2009 con l’album “È per mangiarti meglio”. Definiti spesso come canzone d’autore, rivelano anche una vena più feroce in un perfetto bilanciamento tra leggerezza e complessità. Ottime recensioni per il primo disco e un tour che tocca Italia, Germania, Austria e Sudamerica, su palchi condivisi tra gli altri con Subsonica, Bugo, Dente, Diaframma, Eugenio Bennato, Andrea Rivera, MauMau, Giorgio Canali. Il loro singolo “implodo” é inserito nel catalogo multimediale “Io e l’altro”, uscito per Fonopoli con la supervisione artistica di Renato Zero.

Nella primavera del 2012 rientrano in studio sotto la guida di Paolo Benvegnù: un momento importante che fa nascere undici nuove tracce grondanti sangue, lacrime e risate di cuore. In studio, al loro cantautorato personalissimo si uniscono inaspettati echi shoegazer e del capitolo meno elettronico di Bjork, come pure “La voce del padrone” di Battiato. Rieti, venerdì sera, sarà una delle tante tappe del loro Tour Estivo 2013 in giro per l'Italia, suonando il secondo album "Ciò che a voi sembra osceno a me pare cielo", prodotto da Paolo Benvegnù.

Infine, sabato sera, 13 luglio 2013, ore 21.30 testimone ad ALESSANDRA PARISI (Caserta). In arrivo da Roma, ma casertana, è la cantante che sicuramente non sarà sfuggita al pubblico di "The Voice of Italy". Reduce dal talent tv che l'ha vista tra le artiste della squadra capitanata da Piero Pelù, si racconta come cantautrice, chitarrista e interprete, in bilico tra il rock e la canzone d'autore.

Arriva carica e con grande voce, riconosciuta dalla XI e ultima edizione del Premio De Andrè con "Il valzer di Roma" ma anche dall'ultimo DEMO Award 2012 che le ha assegnato un posto tra i 9 semifinalisti, mentre è già finalista al Premio Bindi 2013. A Rieti porterà in live acustico, accompagnata dal chitarrista e cantautore Piergiorgio Faraglia, brani inediti, classici della canzone rock e d’autore italiana e internazionale, chansons francesi.

Ogni giovedì e venerdì - dal 27 giugno al 23 agosto - a partire dalle 20.00 "Note e Fiamme" propone con "LungoVelino Cafè" cena sotto le stelle con prodotti a km zero - dal maiale nero dei Monti Reatini agli arrosticini di carne, pane casareccio e olio extra vergine di oliva della Sabina - rigorosamente alla brace. Si può prenotare direttamente presso "LungoVelino Cafè" in Via Salaria 26, o telefonando allo 0746 1970108.