Danze d'altrove, al Chiostro di S. AgostinoUn nuovo evento a cura della Compagnia di Danza orientale Rea Luna. Una serata magica da trascorrere insieme tra passi di danza, poesia e ritmi suadenti

Fonte: Ilgiornaledirieti.it
di Lucia Adelaide Di Nicola

Una calda notte d'estate, il deserto sotto un cielo stellato, fuochi di bivacco. Questa l'ambientazione suggestiva del nuovo spettacolo "Danze d'altrove" della Compagnia di danza Orientale Rea Luna che si terrà il 29 giugno 2013 alle ore 21.30 presso la consueta, quanto magica cornice del Chiostro di S. Agostino (Istituto Comprensivo Sacchetti Sassetti).

La Compagnia, attiva da anni nel territorio reatino e non solo, ci ha abituati a raffinati ed eleganti spettacoli, nei quali la danza orientale è declinata con maestria in mille sfumature, ed è accompagnata da testi poetici e musica dal vivo, in forme sempre nuove ed originali, guidate ogni anno da un filo conduttore.

Quest'anno il tema dominante dello spettacolo sarà il concetto di trasformazione, ed in scena si alterneranno valenti danzatrici, musicisti - tra i quali i napoletani Afrodum, molto amati dal pubblico reatino - attori, e molte saranno le novità di un gradito ed atteso appuntamento con la magia di mondi lontani. Un'occasione da non perdere, per trascorrere una splendida serata e perdersi (o ritrovarsi) lasciandosi condurre al di là dello spazio e del tempo, in una dimensione in cui tutto è possibile.