Antrodoco, il primo gennaio il 23° Concerto di CapodannoL'appuntamento è presso la Chiesa di Santa Chiara

Fonte: Ilgiornaledirieti.it

Come è consuetudine tutto è pronto per la 23ª edizione del "Concerto di Capodanno". L'appuntamento è fissato per martedì 1 gennaio, presso la Chiesa di Santa Chiara, con inizio alle ore 18,30, sotto la direzione di Franco Minelli, insieme al pianista Damiano Minelli, la flautista Martina Chiarini Petrelli, il trombettista Simone Santimarrocchi, il soprano Isabella Guerrieri e il tenore M° Fabio Serani, Direttore artistico dell'Interocrea Festival, accompagneranno la Schola Cantorum, nell'esecuzione di musiche natalizie e cori d'opera.

Un rilevante spazio sarà dedicato a Giuseppe Verdi per il Bicentenario della nascita che cade proprio nel 2013, con arie tratte dalle opere Traviata, La Forza del Destino, I Lombardi alla prima crociata, Nabucco.

L'inserimento delle arie verdine è dovuto alla partecipazione della Schola Cantorum, nella veste del "Coro Lirico dell'Interocrea Festival" accompagnati dal famoso M° Rolando Nicolosi, che fù pianista della Callas, alla rappresentazione de "La Traviata" che si è tenuta il 7 dicembre 2011 al Teatro Flavio Vespasiano di Rieti. Gli Amici della Banda Acma, diretta dal M° Benedetto Chiarini Petrelli animeranno le esecuzioni nelle arie verdiane. L'inserimento della Banda è stato voluto dall'Organista Titolare della Collegiata Santa Maria Assunta, M° Daniele Rossi, che per il concerto risorgimentale, che ha tenuto il 13 Marzo 2011 in occasione del 150° dell'Unità d'Italia.

Le due Associazioni Culturali hanno ricevuto il riconoscimento, prima dal Comune di Antrodoco e poi dal Ministero dei Beni Culturali, di "Gruppo Amatoriale di Rilevanza Nazionale" nell'ambito del 150° anniversario dell'Unità d'Italia. Si ricorda che l'ingresso e libero e gratuito.