Il ruolo della mobilità giovanile in Europa per l’occupazione futuraL'evento avrà luogo a Roma presso la Sala Refettorio della Camera dei Deputati il prossimo 25 giugno e prevede la partecipazione di studenti universitari da tutta Europa

Fonte: Rivistauniversitas.it
di Simona Miano

"Il ruolo della mobilità giovanile in Europa per l'occupazione futura" è il titolo dell'evento che EUCA (European University College Association), l'associazione con sede a Bruxelles che riunisce i Collegi Universitari di Merito che hanno sede nei Paesi Europei, di cui l'italiana CCU (Conferenza dei Collegi Universitari italiani di Merito legalmente riconosciuti dal MIUR) è membro fondatore, ha organizzato per il giorno 25 giugno 2012 a Roma.

Obiettivo dell'evento è avviare un dibattito, di alto profilo, con istituzioni, stakeholder e rappresentanti della società civile su come la mobilità internazionale, in un'ottica di cittadinanza europea, possa contribuire attraverso un innalzamento del livello qualitativo dei programmi di scambio, ad incrementare l'occupazione giovanile.

L'evento avrà luogo presso la Sala Refettorio della Camera dei Deputati a partire dalle 9:30 e prevede la partecipazione di studenti universitari da tutta Europa e sarà strutturato in due momenti distinti. Al mattino gli interventi istituzionali di Marco Scurria, Parlamentare Europeo; Raffaele Liberali, Capo Dipartimento del MIUR per l'Università, l'AFAM e la Ricerca; Susana Del Rio, Direttore Accademico di Upgrading Europe e autore dell'idea del progetto; Stefano Blanco, Presidente CCU e Gian Luca Giovannucci, Presidente EUCA. Nel pomeriggio, un workshop sulla cittadinanza europea, la mobilità ed il lavoro con il coinvolgimento diretto degli studenti ed il coordinamento della Fondazione Adenauer.