Concerto del primo maggio: Pannofino e la Raffaele sul palcoUna inedita coppia di conduttori all'insegna dell'ironia e della comicità guiderà il tradizionale Concertone del primo maggio, organizzato da Cgil, Cisl e Uil

Fonte: Il Messaggero

A fare da padroni di casa nella grande piazza romana saranno infatti gli attori Francesco Pannofino, l'indimenticabile interprete del regista nella serie 'Boris', e Virginia Raffaele, nota al grande pubblico televisivo per le sue imitazioni a Quelli che il calcio, compresa un'esilarante Belen Rodriguez. «Ancora non ci crediamo. Siamo convinti di stare su Scherzi a parte, dicono i due. «Il primo maggio è la festa dei lavoratori per evitare che ai lavoratori facciano la festa», aggiunge Pannofino. «Io spero di uscirne viva», sorride la Raffaele. A guidare il cast musicale sarà Caparezza, il rapper pugliese famoso per i suoi brani-invettiva su temi sociali e politici. «Il Concertone -dice il rapper- è sempre piu» un'occasione per fare il punto su quello che è successo nel corso dell'anno nel mondo del lavoro ed è anche una delle rarissime occasioni per fare musica live sulla Rai. Ho iniziato nel 2003 a partecipare a questo grande concerto, esibendomi nel pomeriggio, e sono arrivato alla prima serata. Piu« di così non posso fare...».

Caparezza avrà uno spazio consistente nel prime time: «Proporrò un mio show nel solco di quelli che faccio nei miei concerti», dice. Insieme a Caparezza sul palco, tra gli altri, anche gli Afterhours, Almamegretta, Alessandro Mannarino, Marina Rei, Sud Sound System, Teatro degli Orrori e la rockband americana Young The Giant. A introdurre il tema del Concertone di quest'anno, che è La Musica del Desiderio - La speranza, la passione, il futurò sarà l'orchestra Roma Sinfonietta, diretta da Mauro Pagani, che eseguirà 10 brani significativi della storia del rock, accompagnati per la prima volta dai contributi video di altrettanti registi, tra cui Aureliano Amadei, Alex Infascelli e Stefano Sollima. Un omaggio speciale verrà dedicato al film d'animazione del '68 Yellow Submarine così come verrà ricordato Lucio Dalla che l'anno scorso insieme a Francesco De Gregori fu headliner del Concertone.