1 e 2 Dicembre: colloqui di lavoro su Skype con oltre 50 aziendeSiete mai andati ad un colloquio di lavoro in pantofole? Ebbene, oggi è possibile grazie alle nuove tecnologie

Fonte: Controcampus
di Cristiano Amendola

Nello specifico, stiamo parlando di Virtual Fair, una fiera virtuale del lavoro dove i colloqui si realizzano in video chat. Curriculum digitale, cuffiette e webcam e il gioco è fatto.

L’evento, organizzato da Emblema, una società specializzata nel placement virtuale, consentirà ai partecipanti, infatti, di mettersi in contatto con un grosso numero di aziende in maniera rapida ed economica, direttamente dalla propria scrivania. Economica per i giovani, che potranno fare colloqui con decine di aziende nella stessa mattinata e senza doversi spostare sobbarcandosi ulteriormente di costi di trasporto. Stesso discorso per le aziende, che ottimizzeranno le spese legate alla partecipazione ai career day classici.

Nella precedente edizione, tenutasi nel novembre 2010, ben 19.500 laureati hanno effettuato colloqui per via telematica con oltre 52 aziende partecipanti. Tra queste vi figura il fior fiore dell’imprenditoria italiana: ABB, Altran, Angelini Farmaceutica, Calzedonia, Datalogic, Fiat Group, Indesit, Iveco e molte altre.

Si tratta dell’unico evento del genere in Italia, una vera e propria "fiera del lavoro online", con padiglioni, banchi informativi, con veri e proprio colloqui.

La "fiera", come anticipato, si articolerà in due giorni. Durante il primo verranno analizzati i curriculum dal profilo economico-umanistico, mentre nel secondo i curriculum di area tecnico-scientifica.

Ma come è organizzato l’evento? Molto semplice. Le aziende tracciano un profilo della persona che stanno cercando in base ad una serie di parametri quali il tipo di laurea, il voto di laurea, l’età e così via. I candidati dovranno registrarsi al sito, dove, seguendo i passaggi indicati, costruiranno un loro curriculm. A questo punto sarà un programma interno al sito a mettere in contatto le due parti, segnalando in automatico alle aziende i candidati con profili idonei.

Inoltre durante la fiera i candidati potranno visualizzare in tempo reale le aziende che offrono posizioni affini al proprio percorso di studi e consegnare manualmente-virtualmente il proprio curriculum.

Il placement virtuale rappresenta ormai la nuova frontiera dell’immissione nel mercato del lavoro.

Per iscriversi al sito clikkare qui.