Riot - Village, torna il campeggio studentesco ad Ostuni nel SalentoDal 25 luglio al 5 agosto ad Ostuni si svolgerà la sesta edizione di Riot – Village, il campeggio studentesco che ogni anno ospita migliaia di studenti da tutta Italia

Fonte: Studenti.it
di Barbara Leone

Torna anche quest'anno Riot - Village, il campeggio studentesco organizzato da Link - Coordinamento Universitario. La nuova edizione del campeggio, che ha raggiunto il suo sesto anno di vita, si svolgerà dal 25 luglio al 5 agosto ad Ostuni, presso il campeggio Lamaforca. Da alcuni anni il movimento studentesco si ritrova in Salento per discutere, divertirsi, partecipare a workshop e dibattiti. Al Riot - Village, infatti, i partecipanti troveranno la musica e il divertimento delle dance hall e dei concerti organizzati ogni sera, le discussioni e gli approfondimenti dei workshop e dei dibattiti, e ancora l'arte, la scrittura, la fotografia, il cinema e tanto altro. Il tutto immerso nel fantastico sole e mare del Salento.

Riot Village è da diversi anni un appuntamento fondamentale per le attività di Link – Coordinamento Universitario. A partire dall'edizione 2009, che si è conclusa con una grande assemblea dei soggetti in formazione che ha lanciato il percorso costituente sia di questa associazione che della Rete della Conoscenza, il campeggio estivo è stato centrale nella definizione dei percorsi da intraprendere nelle stagioni successive. Inoltre, grazie a un fitto programma di workshop e talk show serali con personalità afferenti al mondo dei movimenti, dell'associazionismo, del sindacato e della politica, è sempre stato un importante momento di formazione e discussione per i partecipanti, un luogo cardine per condividere esperienze ed idee su più livelli.

Riot Village significa anche aggregazione e divertimento: i numerosi momenti ricreativi, come concerti e dance hall in riva al mare, le partite di calcetto ma anche il semplice fatto di riunire in un luogo di vacanza migliaia di studenti medi e universitari da tutta Italia ha sempre ottenuto il risultato sperato, cioè quello di combattere l'isolamento e l'individualismo endemici della nostra generazione.

Quest'anno Riot Village si presenta in una veste parzialmente rinnovata: non solo il luogo dove si terrà si sposterà da Otranto ad Ostuni, nel campeggio di Lamaforca, ma ospiterà anche la seconda Assemblea Nazionale della Rete della Conoscenza. Per questo il campeggio sarà incentrato soprattutto sulla discussione di grandi tematiche sociali tra le quali welfare, tutela dell'ambiente, questioni internazionali, tematiche di genere.

Per maggiori informazioni sul campeggio e per prenotarsi, consultare il sito http://www.riotvillage.it.