La Notte dei Musei fra mostre, eventi e concerti, una maratona gratuita di cultura e spetttacoloSabato 14 maggio, dalle 20 alle 2 del mattino, fra l'Ara Pacis e la Pelanda, la Gnam e il Palaexpo, le Terme di Diocleziano e il Planetario, Villa Torlonia e la Centrale Montemartini. Aperte le biblioteche. Camilleri alla Sapienza

Fonte: la Repubblica
di Giuseppe Serao

Una maratona, dalle 20 di sera alle 2 del mattino, per godersi gratuitamente novantotto mostre, ottanta spazi culturali e oltre cento eventi tra musica, teatro, reading, performance, show e spettacoli. Il tutto all´insegna dello slogan "Di notte è un´altra cosa". Torna sabato 14 maggio "La Notte dei Musei", la fortunata manifestazione promossa, tra gli altri, da Roma Capitale e ministero per i Beni e le Attività Culturali, con il coordinamento organizzativo di Zètema Progetto Cultura. Con l´eccezione di Colosseo (che rimarrà chiuso per motivi di sicurezza), Foro e Palatino (non visitabili di notte), numerosi saranno i luoghi della capitale che ospiteranno il carnet di appuntamenti.

Alla Casa dell´Architettura andrà in scena, per la prima volta in Italia, la star israeliana Mosh Ben Ari, mentre all´Ara Pacis si esibirà Roberto Ciotti. Per i fan del jazz, alla centrale Montemartini, sono in programma Maria Pia De Vito e Guinga, mentre alla Casa del Jazz ci sarà il Duo Partenope. A Palazzo Barberini, il Quartetto d´archi del Teatro dell´Opera e alla Pelanda di MacroTestaccio lo show Napoli Centrale. La Gnam offrirà Opera Buffa e Opera Seria firmato Accademia di Santa Cecilia, e i Mercati di Traiano proporranno Joe Barbieri Trio.

Al Museo Carlo Bilotti inaugurerà la mostra "Riccardo Caporossi/Alfredo Pirri" e alla Sapienza Andrea Camilleri terrà una conferenza sul suo rapporto con i classici. Al Tempio di Adriano riecheggeranno le note di "Argentina Tierra Adentro" e al Casino Nobile di Villa Torlonia si riderà con Michele La Ginestra e il suo "Belle Epoque". Serata di letture alla Casa di Moravia, teatro al Centro Elsa Morante, performance di Edoardo Sylos Labini al Chiostro del Bramante, memorie di "Galla Placidia" a Palazzo Corsini e musica lirica ispirata a Siviglia ai Musei Capitolini.

Da non dimenticare, inoltre, i laboratori notturni al Museo di Zoologia e l´Orchestra dell´Università di Tor Vergata alle Terme di Diocleziano. Di sicuro interesse, infine, i concerti da Liszt a Debussy al Palaexpo e gli show astronomici al Planetario. Per l´occasione rimarranno aperte le Biblioteche di Roma, mentre La Sapienza offrirà un tour guidato e animato in dieci musei universitari: l´iniziativa verrà abbinata a giochi didattici e a workshop ad alto tasso scientifico, soprattutto per i più piccoli (tra cristalli e rocce, pagliuzze d´oro e fossili).