Sapienza, 3 maggio. Tavola rotonda dal titolo “Precario a tempo determinato”Il tema trattato è quello del precariato che coinvolge oggi tutta la persona, ossia la sua dimensione interiore, i processi socio-politici, la capacità di progettarsi rispetto alla propria realizzazione professionale e relazionale

Fonte: Uniroma1.it

Martedì 3 maggio si terrà una tavola rotonda dal titolo “Precario a tempo determinato” organizzata dall’associazione culturale universitaria Laboratorio del reale, con la collaborazione della Cappella universitaria e i patrocini di Sapienza, Terzo municipio e Federlazio, l’associazione delle piccole e medie imprese del Lazio.

Il tema trattato è quello del precariato che coinvolge oggi tutta la persona, ossia la sua dimensione interiore, i processi socio-politici, la capacità di progettarsi rispetto alla propria realizzazione professionale e relazionale.

Interverranno all’incontro il presidente del Terzo municipio Dario Marcucci, il prorettore per lo Sviluppo delle attività formative e di ricerca della Sapienza Bartolomeo Azzaro e un rappresentate di Federlazio, l’imprenditore Lorenzo Pietrosanti. Dopo la tavola rotonda andrà in scena la rappresentazione teatrale Le fatiche di Pedrolino, un viaggio di una maschera, trovata in una discarica, che cerca la sua reincarnazione attraverso le fatiche e le sfide della precarietà. Un fedele tradimento della tradizione della Commedia dell'Arte per la regia di Claudio De Maglio.

L’incontro si inserisce nell’ambito di un ciclo interamente dedicato al tema del precariato.

martedì 3 maggio – ore 19.30
teatro allo Scalo
via dei Reti 36, Roma