Young International Forum per far decollare la carriera dei giovaniL’11 aprile l’ACSIG, Associazione Culturale per lo Sviluppo dell’Inventiva Giovanile, dà il via alla III edizione dello Young International Forum. L’appuntamento è al Centro Congressi Frentani, a due passi dalla Sapienza

Fonte: Studenti.it
di Marta Ferrucci

Riparte a Roma la terza edizione del Forum Internazionale dei Giovani (Yif). Una tre giorni, 11-12-13 aprile, ricca di convegni e workshop finalizzati a dare una nuova prospettiva ai giovani. L’11 aprile lo Yif cercherà di far decollare la carriera professionale di molti ragazzi in cerca del proprio futuro e di rispondere agli interrogativi più comuni.

Master Degree & Job, il marchio della giornata inaugurale dell’11 aprile avrà come target i laureati e i laureandi e prevede un convegno inaugurale dal titolo Giovani: trasformare le difficoltà in opportunità. Esponenti del mondo politico, del lavoro e della comunicazione si confronteranno sul tema della situazione lavorativa dei giovani. Saranno presentati inoltre i dati sulle professioni del futuro e un opuscolo con le trenta storie di giovani imprenditori under 30. Ad arricchire l’offerta l’area espositiva, il settore internazionalizzazione e dieci workshop:

Studiare e scegliere il futuro: come ti guida l’università, a cura di ITALIA LAVORO. I protagonisti spiegano come hanno usato i servizi di placement universitari e come hanno sfruttato le opportunità del Programma FIXO per progettare il proprio futuro.

Procedure necessarie per accedere ad un finanziamento, a cura di AIDDA (Associazione Imprenditrici e Donne Dirigenti d’Azienda). Il workshop intende illustrare le procedure secondo le quali un’azienda è chiamata a monitorare le proprie strutture finanziarie, la propria struttura di governo ed il suo funzionamento, al fine di cogliere opportunità di rapporto col credito e di migliorare la propria affidabilità;

Lavorare nell’Unione Europea: CONCORSI EPSO, a cura del Dipartimento per le politiche comunitarie. Il seminario intende diffondere le informazioni sulle nuove regole per partecipare ai concorsi dell’Ufficio Europeo di selezione del personale dell’Unione europea (EPSO).

Colloqui 2.0: utilizzare i SOCIAL NETWORK per trovare lavoro, a cura di Pietro Paganini, professore aggiunto John Cabot University. Il workshop presenta le opportunità che Internet offre per posizionarsi sul mercato del lavoro.
Curriculum vitae e lettera di presentazione, a cura dell’ACSIG (Associazione culturale per lo sviluppo dell’inventiva giovanile). L’obiettivo del seminario sarà quello di individuare le modalità di redazione del cv di cui non esiste una versione unica, ma è bene che sia “modulato” in relazione alla tipologia di azienda a cui è indirizzato;
I mestieri dell’editoria, a cura dell’ACSIG (Associazione culturale per lo sviluppo dell’inventiva giovanile). Il workshop intende fare il punto sulle professionalità editoriali e favorire l’incontro tra laureati e mondo editoriale in modo più consapevole e diretto;

I valori della cultura del volontariato nella responsabilità sociale di comunità, a cura del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Il workshop evidenzia la necessità di incoraggiare e sostenere i valori della cultura del volontariato nell’ambito formativo e di riverso nel mondo del lavoro e dell’essere cittadini responsabili.
Creatività al lavoro, a cura di INWARD. Il workshop affronterà il tema della ricerca e del lavoro nel settore della creatività urbana. Sempre più aziende si servono di questa professionalità per la pubblicità del proprio marchio.
OrientamediaLab, a cura di ACSIG (Associazione Culturale per lo Sviluppo dell’Inventiva Giovanile). Presidi, delegati dell’orientamento insieme agli operatori ACSIG si confrontano sulle buone prassi di valutazione per l’attivazione di strategie orientative innovative per la scelta post-terza media.
Lontano da casa, più vicino al proprio futuro, a cura di ACSIG (Associazione Culturale per lo Sviluppo dell’Inventiva Giovanile). Il workshop si pone come piattaforma di riflessione, di analisi e di accompagnamento per la definizione di un percorso formativo oltreconfine in un’ottica di apprendimento collaborativo.

Nell’ambito dell’area espositiva saranno presenti le aziende divise per settori merceologici, le università, le associazioni giovanili e le ambasciate. L’area dell’internazionalizzazione sarà, invece, lo spazio dedicato ai ragazzi che desiderano ampliare le proprie prospettive occupazionali in dimensione internazionale.

Il 12 e 13 aprile saranno dedicati a OrientaRoma, una due giorni di orientamento post diploma con dodici convegni di facoltà a cui parteciperanno i professori di tutte le università di Roma e i professionisti del mondo del lavoro. Gli studenti diplomandi avranno la possibilità di sostenere colloqui individuali con orientatori esperti e di partecipare ai workshop pensati appositamente per loro: Strategie di orientamento a scuola, Mi oriento per il futuro: il valore della scelta, Raccontami la tua scelta.

Lo Young International Forum nasce dall’esigenza di offrire ai giovani uno spazio nel quale trovare spunti di riflessione per il proprio progetto di vita formativo/professionale. In un mondo che cambia velocemente e che sta perdendo molte delle certezze e dei punti di riferimento, occorre sviluppare ancor più la capacità di leggere i cambiamenti e l’evoluzione della società. Una capacità di analisi e di critica che può dare ai giovani una via d'uscita dal disorientamento e dal disincanto nel quale sembra siano piombati. È fondamentale attivare una rete di servizi attenta ai bisogni espressi e latenti dei giovani e individuare risorse in grado di produrre processi di aggregazione e ri-significazione culturale e sociale.

Per maggiori informazioni e per consultare il programma completo: www.younginternationalforum.com

YOUNG INTERNATIONAL FORUM
11-12-13 APRILE 2011
Centro Congressi Frentani
Via dei Frentani 4, Roma