Dal 25 al 29 giugno Leonessa rivive il PalioTorna la rievocazione storica delle feste in onore dei SS. Pietro e Paolo

Fonte: Il Giornale di Rieti

Appuntamento dal 25 al 29 giugno a Leonessa, dove rivive la favolosa atmosfera del 1500 con la disputa del “Palio del Velluto”, rievocazione storica delle feste in onore dei SS. Pietro e Paolo. Centinaia di costumanti in fastosi cortei, gare di abilità a cavallo e giochi popolari riempiranno le giornate, con musiche, canti, taverne con pietanze dell’epoca, sbandieratori e giocolieri.

Il Palio, disputato per oltre un secolo tra 1400 e 1500, viene assegnato al termine di tre gare fra i rappresentanti dei “Sesti”, le tradizionali suddivisioni della città e delle frazioni, e celebra anche l’ingresso solenne di “Madama” Margherita d’Austria, figlia dell’imperatore Carlo V e Signora di Leonessa. Nel pomeriggio di sabato 26 si svolgeranno due delle tre gare in programma, la Corsa del Pane tra le dame dei Sesti e le finali del Gioco della Palla Grossa, rievocazione di Calcio Storico.

In serata il Corteo in costume alla luce delle fiaccole e lo spettacolo della Compagnia dei Folli. Domenica 27, dopo le esibizioni mattutine di gruppi di tamburini e sbandieratori, il Grande Corteo Storico con più di 400 figuranti e la disputa del Torneo Cavalleresco, detto Giostra del Velluto, al termine del quale verrà assegnato il Palio del Velluto al Sesto Vincitore.

La serata terminerà ancora con uno spettacolo della Compagnia dei Folli. Il lunedì sera si esibirà il Gruppo Dyonisus con una performance di arte rinascimentale, musica e fuoco. Martedì 29 la Grande Fiera di San Pietro e il lancio della Disfida del Palio 2011. Durante le serate della rievocazione, locande e taverne allieteranno i presenti con ricette e ambientazioni dell’epoca.

Leggi il programma...