#ERASMUSDAYS – Il lavoro nel 2030: le sfide dell’orientamento e della formazione on the jobIl CIAPE – Centro Italiano per l’Apprendimento Permanente, in occasione degli Erasmus Days 2018 organizza una conferenza dal titolo “Il lavoro nel 2030: le sfide dell’orientamento e della formazione on the job” che si terrà a Roma il 12 ottobre

Fonte: Erasmusplus.it
di Alessandra Ceccherelli

Policy maker, esperti dell’orientamento professionale, formatori, insegnanti, imprenditori e molti altri saranno gli attori chiamati a prendere parte all’evento, importante occasione per quanti vorranno approfondire le tendenze del mercato del lavoro e dell’occupabilità da una prospettiva lungimirante.

Analisi di fatti e cifre, dibattiti con esperti e tavole rotonde interattive, permetteranno ai partecipanti di conoscere punti di forza e insidie alla base dell’attuale sistema di orientamento. Un nuovo profilo professionale, quello del Work-Based Learning Pro, servirà d’ispirazione verso la massimizzazione del potenziale dei percorsi di formazione sul posto di lavoro, per un accesso sempre più efficace e sostenibile alla vita attiva. L’incontro fungerà da incubatore per il mainstream politico dei principali risultati emersi. Infine, sarà lanciata una competition per pratiche di orientamento professionale innovative.

Data e luogo: 12 ottobre – Roma, Link Campus University

Refente: Eleonora Perotti, Presidente CIAPE (Ambasciatore EPALE)

Contatto: Enrico Messinese, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

News evento sul sito CIAPE: www.ciape.it

Description of the event – Gathering up policy makers, career guidance practitioners, trainers, teachers, VET providers, entrepreneurs and other relevant stakeholders, the event will represent a major opportunity for all those willing to explore the labour market trends from a forward-looking employability perspective.

Through a series of insights on facts and figures, debates with experts and interactive round tables, participants will become acquainted with strengths and pitfalls laid under the current career guidance approach and be inspired by a new professional profile, the Work-Based Learning Pro, able to take the most of on-the-job training paths, towards an effective and sustainable access to the active life. The appointment will also serve as an incubator for the policy mainstream of the main findings. Finally, a competition for innovative career practices will be launched in the frame of the event.