Si cercano giovani nell'Intelligence

Lealtà, riservatezza, coraggio, patriottismo. Sono alcuni dei valori richiesti per candidarsi alla nuova fase di selezioni avviata nel Comparto dell’Intelligence italiana.

Fonte: Cliclavoro.gov.it

In particolare, le assunzioni riguarderanno il DIS, l’AISE e l’AISI, organismi che operano per la tutela degli interessi strategici nazionali in campo politico, militare, economico, scientifico e industriale.

È richiesta una formazione specifica, non solo in campo tecnologico. Più in generale, si cercano giovani con eccellenti competenze nelle discipline umanistiche, economiche, giuridiche, e internazionali.

Come per le selezioni dello scorso anno, resta comunque l’attenzione per l’ambito della cybersecurity in modo da fornire professionalità adeguate a sostegno delle più recenti iniziative avviate dal governo in materia di protezione cibernetica e sicurezza informatica nazionali.

Per candidarsi c’è tempo fino al 10 maggio 2019, data entro la quale si potrà caricare il proprio CV online. I curricula saranno sottoposti a procedure selettive, articolate in un preliminare screening e in una seconda fase di verifica dei profili di professionalità, affidabilità e sicurezza dei candidati.

Maggiori informazioni sull’iniziativa sono disponibili qui.