Attualità

eniEni accoglierà per tre anni nelle proprie strutture di ricerca 50 tra dottorandi e ricercatori dell'Università dell'Aquila per consentirne la continuazione delle attività
stranieriFlop di iscritti: solo il 2% vieneda altri Paesi
laureatiPer decenni le università italiane hanno sfornato i laureati più vecchi d’Europa, la riforma del 3+2 introdotta dal 2000 voleva colmare questo divario e, a quanto pare, i risultati iniziano a essere tangibili