Erasmus+: più fondi a disposizione e maggiori opportunità per i giovani

Il progetto Erasmus+ è il programma europeo realizzato per il sostegno dell’istruzione, della formazione, dei giovani e dello sport in Europa, la Commissione per la cultura e l’istruzione del Parlamento europeo in questi giorni ha approvato il programma Erasmus+ per il periodo 2021-2027 includendo maggiori fondi da destinare al programma per offrire e garantire maggiori opportunità per i giovani di tutta Europa.

Fonte: Miuristruzione.it

Erasmus+: più fondi a disposizione e maggiori opportunità per i giovani

La Commissione per la cultura e l’istruzione del Parlamento europeo in questi giorni ha approvato il programma Erasmus+ per il periodo 2021-2027, la commissione ha deciso di aumentare i fondi da destinare al programma per il periodo che andrà dal 2021 al 2027, cosi facendo si triplicheranno i fondi de destinare al programma Erasmus così facendo saranno disponibili un maggior numero di opportunità di mobilità a categorie più ampie di persone.

L’Unione Europea intende fare di più, non solo ci saranno maggiori opportunità derivanti dall’aumento dei fondi ma ci saranno opportunità anche per le persone con disabilità o provenienti da contesti socialmente disagiati.

Verrà introdotta anche la possibilità di creare dei Centri di eccellenza professionale, piattaforme transnazionali che forniscano una formazione professionale di qualità, tale da consentire alle persone di sviluppare competenze utili in determinati settori.

Infine, il programma prevede di assicurare più co-finanziamenti e sinergie con gli altri programmi europei. Il 5 febbraio la Commissione per la cultura ha concordato il sostegno della continuazione dei finanziamenti per tutte le attività in corso di mobilità per l’apprendimento dell’Erasmus+ anche nel caso in cui il Regno Unito lasciasse l’Europa senza un accordo.

Insomma l’Europa intende puntare ed investire ancora più risorse del progetto Erasmus, che negli ultimi 30 anni ha visto coinvolti oltre 9 milioni di persone e circa 800mila quelle che hanno beneficiato del programma nel solo anno 2017.