I tirocini Erasmus crescono e creano occupabilità

Il trend di Erasmus è sempre in crescita fortunatamente e il tirocinio, in particolare, registra l’incremento più evidente. Gli ultimi dati disponibili ci raccontano di un aumento del 7.1%, con 8.543 studenti impegnati in una mobilità internazionale per traineeship Erasmus nell’a.a. 2016/2017.

Fonte: Erasmusplus.it
di Alessia Ricci | Ufficio comunicazione Agenzia Nazionale Erasmus+ Indire

Mobilità a.a. 2016/2017 a.a. 2015/2016 Incremento
N. Studenti in mobilità per studio 27.497 26.369 4,3%
N. Studenti in mobilità per tirocinio 8.543 7.975 7,1%
Totale Studenti 36.040 34.344 4,9%
N. Docenti in mobilità per attività di insegnamento 2.098 2.069 1,4%
N. Staff in mobilità per formazione 1.182 987 19,8%
Totale Staff 3.280 3.056 7,3%

 

Ma il tirocinio ci interessa soprattutto perché crea occasioni di contatto tra gli studenti e le imprese. In tantissimi casi questo si traduce in opportunità concrete di inserimento nell’organico aziendale. In questi casi Erasmus+ è un canale ulteriore e importante attraverso il quale veicolare su un piano internazionale l’ottima formazione offerta dai nostri atenei ma anche l’alto grado di responsabilità, impegno e serietà con cui gli studenti vivono queste esperienze.

Nel caso che vi proponiamo in questa breve clip video, a ben 2 studenti su 3 è stato offerto un contratto di lavoro regolare, in IBM Dublino. Gli studenti di Ingegneria informatica, Economia e management e Business administration provengono dall’Università degli Studi di Tor Vergata.