Banner

Seguici su:

Seguici su Facebook Seguici su Twitter!

Porta Futuro

PORTA FUTURO RETE UNIVERSITA'

Job | Ricerca Lavoro

JOB | Ricerca Lavoro Scopri la Sezione JOB, per cercare lavoro in Italia ed all'estero.
Premi di laurea, quasi 90mila euro in palio: tutte le scadenze da oggi a fine anno
Borse • Concorsi • Job
Giovedì 11 Ottobre 2018

Premi di laurea, quasi 90mila euro in palio: tutte le scadenze da oggi a fine annoL’autunno porta numerosi nuovi bandi relativi a premi di laurea, con scadenze che vanno da ottobre alla fine dell'anno e un "montepremi" che sfiora complessivamente i 90mila euro. Ecco una panoramica, ordinata secondo il criterio della scadenza più imminente

Fonte: Repubblicadeglistagisti.it
di Chiara Del Priore

Mancano pochi giorni, la data fissata è lunedì 15 ottobre, per partecipare al premio «Si può fare di più», incentrato sul tema dell'economia circolare e destinato a laureati di qualsiasi ateneo italiano che abbiano discusso la tesi tra il primo luglio 2017 e il primo settembre 2018 in uno dei cinque ambiti che rappresentano le sezioni oggetto del premio: acqua, energia, economia circolare, cultura circolare e principi della Carta della Terra, documento alla cui stesura partecipò Padre Vittorio Falsina, scomparso all'età di 39 anni. L'importo dei premi è di 1500 euro o un tirocinio di sei mesi per le prime quattro sezioni, mentre per la quinta è previsto un viaggio studio di 15 giorni. Il modulo di partecipazione è scaricabile dal sito della Fondazione Cogeme, che promuove il premio, e deve essere inviato insieme alla documentazione prevista dal bando all'indirizzo segreteria.fondazione [chiocciola] cogeme.net.

Il premio Giorgio Ambrosoli, intitolato all'avvocato assassinato nel 1979, è promosso dal Comune di Milano ed è rivolto a giovani che abbiano approfondito con i loro studi il tema dell'etica applicata all'attività economica. L'ultimo giorno utile per fare domanda è il prossimo martedì 16 ottobre. Sono previsti tre premi dell'importo di 5mila euro ciascuno. La domanda di partecipazione, insieme alla copia della tesi e al certificato di laurea, possono essere consegnati a mano o spediti al Gabinetto del sindaco presso la sede del Comune di Milano (in particolare all'Unità Affari Legali, Nomine Incarichi in Piazza Scala 2).

Sempre il Comune di Milano bandisce il premio Giovanni Marra, intitolato a un presidente del Consiglio Comunale scomparso prematuramente. Anche in questo caso la scadenza per le domande di partecipazione è fissata al 16 ottobre. Possono concorrere laureati e ricercatori autori di elaborati sul tema del bilancio sociale. L'importo del premio è di 5mila euro. La candidatura e la relativa documentazione vanno consegnati a mano o spediti alla sede del Comune di Milano.

C'è qualche giorno in più – la scadenza è sabato 20 ottobre – per inviare la propria tesi di laurea per provare ad aggiudicarsi uno dei due premi dell’importo, rispettivamente, di mille (con eventuale pubblicazione) e 500 euro, messi a bando dall’Unione Nazionale Consumatori. Tema la protezione del consumatore, con particolare riferimento alle problematiche di consumo legate a Big Data, intelligenza artificiale, algoritmi, profilazione e, in generale, ambienti digitali e internet. Possono conseguire all’assegnazione i laureati che hanno conseguito il titolo accademici tra il 10 ottobre 2017 e il 10 ottobre 2018. I candidati dovranno inviare tramite raccomandata alla segreteria del premio “Vincenzo Dona” presso l’Unione Nazionale Consumatori – via Duilio 13, 00192 Roma – entro il 20 ottobre domanda di partecipazione, sintetico cv e sintesi dei contenuti della tesi in massimo 5mila battute. Inoltre la copia della tesi su supporto elettronico va inviata all’indirizzo info [chiocciola ]consumatori.it, specificando nell’oggetto “Bando Premio di laurea Vincenzo Dona 2018”. Il premio sarà consegnato il 16 novembre 2018, in occasione della cerimonia di consegna del premio Vincenzo Dona.

Sono quattro i premi, del valore di 500 euro ciascuno, messi per l'ottavo anno a disposizione dal Consorzio RFX, di cui due rivolti a laureati magistrali sui temi della fisica dei plasmi e della fusione termonucleare controllata e due sui temi dell'ingegneria dei plasmi e della fusione nucleare controllata. Possono partecipare i laureati di tutti gli atenei italiani che hanno discusso la tesi tra il primo ottobre 2017 e il 30 settembre 2018. La domanda va presentata entro il 30 ottobre. Candidatura e copia della tesi vanno inoltrati in formato digitale all'indirizzo email direzione.rfx [chiocciola] igi.cnr.it.

È invece alla prima edizione il premio intitolato allo scrittore Michele Malanca, assegnato a elaborati che illustrino ideali, stile e contenuti delle opere letterarie dello scrittore. Il premio si articola in tre sezioni: saggistica, rivolta ad autori di opere pubblicate tra il primo gennaio 2017 e il 30 settembre 2018, opere letterarie e teatrali, e tesi di laurea, rivolta ad autori di elaborati su Michele Malanca discussi sempre nello stesso intervallo di tempo. Ciascuna sezione prevede un premio dell'importo di cinquemila euro. La documentazione per la selezione va inviata in formato elettronico all'indirizzo premiocriticaletteraria [chiocciola] libero.it, con gli allegati descritti nel bando entro il 31 ottobre prossimo.

E ancora: il premio Aifos (acronimo che sta per Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro), con scadenza mercoledì 31 ottobre, è destinato ad autori di tesi sui temi della salute e sicurezza sul lavoro, discusse nell'anno accademico 2017-2018. Le prime sette tesi selezionate avranno diritto a un premio di 500 euro, la pubblicazione della tesi sul sito dell'Aifos e un abbonamento annuale alla rivista dell'Aifos Quaderni della sicurezza. Gli elaborati vanno presentati in formato digitale entro la data segnalata all'indirizzo info [chiocciola] fondazioneaifos.org, insieme alla domanda di partecipazione.

Sono complessivamente sette, tre principali e quattro aggiuntivi, i premi previsti dallo Young Academics Award 2018, dedicato alla gestione della sostenibilità dell'acqua nelle Alpi e rivolto a laureati magistrali che hanno discusso i propri elaborati nel 2016, 2017 anche qui entro il 31 ottobre 2018. I primi tre premi ammontano rispettivamente a mille, 750 e 500 euro, gli altri quattro a 500. La domanda di partecipazione va compilata online in lingua inglese e a essa vanno allegati copia e abstratc digitali della tesi e copia del certificato di laurea.

Ruota intorno a temi quali gestione del territorio, rifiuti, mobilità, impronta ecologica il premio Dario Ciapetti, intitolato al sindaco di Berlingo, piccolo comune del bresciano, scomparso tragicamente nel 2012. Il premio, del valore di 1500 euro, è rivolto a laureati che hanno discusso tesi di laurea magistrali o specialistiche su questi argomenti di qualsiasi università. La domanda va finalizzata anche in questo caso entro mercoledì 31 ottobre in modalità telematica, scaricando l'apposito modulo dal sito.

Scadenza lunedì 5 novembre per il premio Alto Vicentino Ambiente, destinato a tre tesi di laurea discusse tra aprile 2016 e ottobre 2018 sui temi delle nuove tecnologie e dei materiali riciclabili. I premi consistono rispettivamente in 1500, 1000 e 500 euro. La domanda dovrà pervenire via mail entro il 5 novembre all'indirizzo comunicazione [chiocciola] altovicentinoambiente.it, mentre tutta la documentazione cartacea e in formato elettronico dovrà essere inviata entro il 13 novembre.

Il premio Matteo è invece intitolato a Matteo Lanzoni, socio del Rotaract Firenze Brunelleschi scomparso all'età di soli venticinque anni. Il premio, dell'importo di 2mila euro, intende valorizzare i lavori accademici – tesi di laurea, dottorato o master discussi tra il primo gennaio 2017 e il 15 novembre 2018 – dedicati al tema della sicurezza stradale. La candidatura va inviata entro venerdì 16 novembre tramite raccomandata A/R all'indirizzo del Rotaract Club Firenze Brunelleschi, riportato sul bando.

L'Ancl, Associazione Nazionale Consulenti del Lavoro - Unione provinciale di Vicenza, ha bandito tre premi di laurea, destinati a laureati presso l'ateneo di Padova nel corso di laurea in Consulente del Lavoro che hanno discusso la tesi tra il primo ottobre 2017 e il 31 ottobre 2018. Gli importi sono per i primi due di 1500 e 500 euro più un percorso formativo gratuito presso l'Ancl, mentre per il terzo classificato è previsto unicamente il percorso formativo gratuito. La candidatura deve essere inoltrata entro il 16 novembre prossimo secondo le modalità previste dal bando.

Il premio Filca–Cisl 2018 è dedicato ai migliori elaborati discussi nell'ambito delle facoltà di architettura, ingegneria ed economica sul tema del riutilizzo e della riconversione delle cementerie italiane dismesse e prevede tre riconoscimenti, del valore rispettivamente di 2mila il primo, e mille gli altri due. Le tesi dovranno essere inviate entro martedì 20 novembre in modalità telematica, compilando il modulo disponibile sul sito Filca–Cisl.

È fissata invece a venerdì 30 novembre la scadenza per l’invio della candidatura per aggiudicarsi il
premio di laurea Jo Cox, indetto dall’associazione iMille e intitolato a Hellen Joanne “Jo” Cox, deputata inglese contraria all'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea vittima di un attentato due anni fa, arrivato alla terza edizione. Tema: studi sull’Europa. Il valore del premio è di 1500 euro, destinatari sono laureandi con discussione della tesi in ambito economico, politico o sociale programmata entro sei mesi oppure laureati da non più di un anno. L’elaborato può essere in italiano o inglese, il premio è aperto a cittadini italiani, europei e del Regno Unito. La tesi e il cv in formato elettronico vanno inoltrati tramite posta elettronica all’indirizzo premiocox [chiocciola] gmail.com. Se la tesi è in italiano, va allegato anche un breve riassunto (massimo due pagine) in inglese.

Stessa scadenza per il premio Laura Conti, al quale possono concorrere autori di tesi di laurea su temi quali educazione ambientale, mobilità intelligente, rifiuti, discusse negli anni accademici dal 2006-2007 in poi. Sono previsti tre riconoscimenti, dell'importo rispettivamente di 1000, 500 e 250 euro. Gli elaborati vanno spediti entro il 30 novembre alla sede dell'Ecoistituto e della Fondazione ICU, promotori del premio.

Il giorno di Sant'Ambrogio, il 7 dicembre, scadono i termini per il premio di laurea intitolato a Irma Battistuzzi, diplomata alla scuola di ostetricia dell'università di Padova il 15 giugno 1940. Il premio, dell'importo di 2500 euro, è rivolto a laureati in ostetricia presso l'ateneo di Padova nell'anno accademico 2017-2018. La domanda deve essere compilata secondo lo schema presente in calce al bando e va inoltrata in formato elettronico all'indirizzo email riportato al suo interno. Alla domanda vanno allegati cv, lettera motivazionale e documento di identità.

Sempre il 7 dicembre è l'ultimo giorno utile per candidarsi al premio Vittorio Bachelet, dell'importo di 1500 euro, dedicato al giurista e politico italiano e rivolto a studenti laureati in giurisprudenza, scienze politiche, sociologia, filosofia, storia e affini, la cui tesi abbia attinenza con lo sviluppo e la riforma delle istituzioni democratiche, la partecipazione e la cittadinanza attiva, con particolare riguardo all'esperienza italiana dell'età contemporanea. Sono ammesse tesi magistrali o specialistiche discusse presso università italiane o pontificie, discusse nel periodo compreso tra il 1 dicembre 2017 e il 30 novembre 2018. La domanda va redatta in modalità cartacea e spedita con raccomandata A/R alla sede romana dell'Istituto Bachelet, in via Aurelia 481.

Il 20 dicembre è l’ultimo giorno per inviare il proprio elaborato per il premio Giuditta Nanci indetto dall’Associazione Stampa Parlamentare e intitolato alla giornalista parlamentare scomparsa nel 2004, dell’importo di 3mila euro. In questo caso possono concorrere al premio gli autori di una ricerca, studio o tesi di laurea sul giornalismo politico-parlamentare. Sono ammessi anche lavori presentati a partire dal 10 gennaio 2017 come elaborato per l’esame di Stato presso l’Ordine dei giornalisti. Al premio possono concorrere autori di elaborati che non hanno compiuto il quarantesimo anno d’età al 31 dicembre 2018. La domanda di partecipazione va compilata in carta semplice e indirizzata all’Associazione stampa parlamentare entro la data indicata.

AgroInnovation Award
è un premio istituito dall’azienda Image Line in collaborazione con l’Accademia dei Georgofili, che prevede sette borse di studio del valore di mille euro ciascuna per le tesi di laurea magistrali e altre sette dell’importo di 500 euro per quelle triennali dedicate a temi quali rapporto economia-ambiente, ingegneria agraria, nutrizione delle piante e zootecnia. Le candidature sono aperte a studenti che si sono laureati nel corso di quest’anno, che hanno tempo fino al 31 dicembre per inviare la domanda in formato elettronico all’indirizzo marketing [chiocciola] imageline.it secondo le modalità indicate nel bando. Alla domanda vanno allegati copia digitale della tesi e relativo riassunto, copia digitale del certificato di laurea e fotocopia del proprio documento di identità.

Sono dedicati infine a studi nel settore del diritto della comunicazione e delle tecnologie, del diritto societario e delle life sciences i tre premi di laurea banditi dallo studio Portolano Cavallo, destinati a lavori discussi tra il 16 novembre 2017 e il 15 novembre 2018. Per tutti e tre è previsto un riconoscimento di mille euro. L'elaborato, insieme ad abstract della tesi, cv e certificato di laurea, vanno inviati online attraverso il form online presente sulla pagina Lavora con noi dello studio entro l'ultimo giorno dell'anno: il 31 dicembre.

e-max.it: your social media marketing partner
  There are three major facts that should be watched out for in all payday loans in the United States. But at the same time, it acts only with sexual arousal. Viagra Online has a number of advantages in comparison with injections in the sexual organ or other procedures aimed at treatment of impotency.

© 2008-2018 Sabina Universitas - Polo Universitario di Rieti S.C.p.A. (P.I. 00982440570). Tutti i diritti riservati.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla nostra sezione Cookie Policy.

Accetto i cookie da questo sito