Banner

Seguici su:

Seguici su Facebook Seguici su Twitter!

Porta Futuro

PORTA FUTURO RETE UNIVERSITA'

Job | Ricerca Lavoro

JOB | Ricerca Lavoro Scopri la Sezione JOB, per cercare lavoro in Italia ed all'estero.
#machelavoroè: l'energy manager
Attualità
Giovedì 21 Giugno 2018

#machelavoroè: l'energy managerL’efficientamento energetico permette una maggiore razionalizzazione delle risorse in vista di un risparmio in termini di energia e una riduzione dei costi di esercizio

Fonte: Cliclavoro.gov.it

Si tratta di un settore in forte crescita da tempo, solo lo scorso anno ha avuto 6,7 miliardi di euro di investimenti, per un incremento del 10% rispetto al 2016. Fra le opportunità lavorative del momento, da segnalare è sicuramente la figura dell’energy manager.

Questo ruolo professionale non è nato recentemente, dato che si sviluppò negli Usa nel 1973, con la prima crisi petrolifera; ma in Italia acquisì autorevolezza soltanto con la legge del 1991, quando venne introdotto per la prima volta il concetto di “Responsabile per la conservazione e l'uso razionale dell'energia”, detto poi comunemente energy manager. Da allora, per le realtà industriali e operanti nei settori civile, terziario e trasporti, caratterizzate da consumi energetici annui superiori al limite imposto dalla normativa divenne obbligatorio averne uno.

Si tratta di un profilo di alto livello, con competenze manageriali, tecniche, economiche, finanziarie, legislative e di comunicazione, che supporta i decisori aziendali nelle politiche e nelle azioni collegate all'energia, al fine di ottimizzarne i consumi e ridurne gli sprechi, con una evidente attenzione anche al risparmio economico.

Ma quali sono i requisiti per diventare energy manager?

  • È preferibile possedere un Diploma o una Laurea in discipline tecnico-scientifiche
  • È necessario frequentare un corso in aula o per via telematica, espletato da enti accreditati alla formazione e all’abilitazione dell’energy manager
  • Dopo aver concluso il percorso formativo, occorre ottenere un attestato che certifichi le competenze acquisite, come ad esempio nel caso dell’attestato rilasciato da Enic, Ente di certificazione italiano

Gli energy manager italiani vengono nominati annualmente ed elencati pubblicamente dalla FIRE, “Federazione italiana per l'uso razionale dell'energia”, che opera su incarico del Ministero dello Sviluppo Economico. La piattaforma della Federazione utilizzabile per l’accreditamento  si chiama N.E.M.O. (Nomina Energy Manager Online).

Secondo l’ultimo rapporto della Federazione, presentato l’anno scorso, sono circa 2200 gli energy manager accreditati in Italia, con un incremento delle unità più o meno costante negli ultimi anni. Le prospettive future per l’energy manager sono molteplici e lo testimonia anche il fatto che attualmente università e imprese sono sempre più attente al tema dell’efficienza energetica: crescono infatti gli studi in materia e le offerte formative in grado di creare nuovi esperti nel campo. Nello specifico, il ventaglio di scelte universitarie è vasto e si arricchisce di anno in anno. Ad esempio, per il prossimo anno accademico, per la prima volta, sarà attivo presso l’Università di Sassari un corso di studi triennale professionalizzante in “Gestione energetica e sicurezza” (laurea in Ingegneria Industriale), che nel terzo e ultimo anno di frequentazione proporrà agli studenti iscritti di seguire un percorso di tirocinio direttamente in aziende del settore energy.

Maggiori informazioni sulla figura dell’energy manager sono reperibili nella sezione apposita del sito della FIRE.

e-max.it: your social media marketing partner
  There are three major facts that should be watched out for in all payday loans in the United States. Therefore, we can say that the active substances in its composition are more perfectly mixed. Vardenafil is not only present in the original Order Levitra, but also as part of its analogs.

© 2008-2018 Sabina Universitas - Polo Universitario di Rieti S.C.p.A. (P.I. 00982440570). Tutti i diritti riservati.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla nostra sezione Cookie Policy.

Accetto i cookie da questo sito