Banner

Seguici su:

Seguici su Facebook Seguici su Twitter!

Porta Futuro

PORTA FUTURO RETE UNIVERSITA'

Job | Ricerca Lavoro

JOB | Ricerca Lavoro Scopri la Sezione JOB, per cercare lavoro in Italia ed all'estero.
Ricerca di lavoro, l’intelligenza artificiale migliora il matchmaking
Attualità
Martedì 13 Marzo 2018

Ricerca di lavoro, l’intelligenza artificiale migliora il matchmakingTrovare un nuovo lavoro può essere un lavoro: perfezionare un curriculum, controllare siti web, networking tra amici e conoscenti: la quantità vertiginosa di lavoro può trasformare l'emozione di un nuovo capitolo della carriera in ansia

Fonte: 01net.it

Le ricerche di lavoro del futuro saranno invece un'esperienza completamente diversa, con la tecnologia che allevierà gran parte dei passaggi.

Tutti gli esperti del job search concordano sul fatto che l'uso dell'intelligenza artificiale e del machine learning semplificherebbe la complessità dell'adeguamento del lavoro ai talenti e che la ricerca di un posto di lavoro e l'esperienza di reclutamento del futuro comporteranno più tempo di risposta e meno spamming.

Intelligenza artificiale fondamentale per il job search

Recenti stistiche dicobi irca il 65% delle persone cerca un nuovo posti di lavoro entro tre mesi dall'assunzione in un posto di lavoro, cosa che suggerisce come il matchmaking nella ricerca di lavoro non sia perfetto.

Queste imperfezioni possono essere risolte solo con i dati. L'enorme quantità di informazioni sulle competenze professionali, gli stipendi e le tendenze degli utenti rende semplicemente impossibile far combaciare le persone con le posizioni senza usare l'intelligenza artificiale. In questo modo infatti è possibile effettuare valutazioni predittive di fattori come quello che dovrebbe essere lo stipendio.

I calcoli si basano su quali salari sarebbero adeguati per un determinato lavoro, in un luogo specifico o presso una determinata azienda. Anche il titolo esatto del lavoro entra in gioco.

L'Intelligenza artificiale permette di estrarre informazioni anche da riassunti per i reclutatori utilizzando l’elaborazione in linguaggio naturale, che comporta l'estrazione di parole e frasi rilevanti dal testo utilizzando programmi informatici. In un futuro non certo lontano le persone in cerca di lavoro vedranno probabilmente una riduzione del loro tempo di ricerca di un nuovo posto.

Man mano che l'intelligenza artificiale e il machine learning si sviluppano sul campo, il servizio dovrebbe essere in grado di suggerire nuove opportunità molto più compatibili basate sull'esperienza lavorativa, le competenze, lo stipendio, gli interessi e la posizione di chi cerca lavoro. Un'Intelligenza artificiale orientata alla carriera dovrebbe anche dire alle persone in cerca di lavoro se vengono retribuite equamente nel loro posto attuale, con un alto grado di precisione, rispetto ad altri nel loro campo.

Per i reclutatori è fondamentale valutare le competenze fin dall'inizio, il che richiederebbe un test su una piattaforma di ricerca del lavoro per risparmiare tempo sia per il selezionatore che per chi cerca lavoro.

Chi lavora sul job search intelligente

Il test delle competenze è anche il fulcro del CodeFights, azienda con sede a San Francisco, che offre ai lavoratori del settore tecnologico una piattaforma su cui mettere in pratica le loro capacità di codifica e utilizzare quelle competenze, che sono state valutate sulla piattaforma CodeFights. Possono mettersi in contatto con i potenziali datori, che utilizzano anche l'azienda per trovare potenziali assunzioni.

Questo sistema di reclutamento basato sulle competenze apre le porte ai programmatori sulla base in gran parte dei loro talenti comprovati e offre ai selezionatori uno sguardo definitivo su ciò che un potenziale noleggio può effettivamente fare.

CodeFights considera la ricerca del lavoro è un classico scenario matchmaking, simile a quelli del mercato dei trasporti di Uber e nel turismo o gli affitti a breve termine di Airbnb. Ma nel tentativo di mettere in contatto lavoratori e datori, abbondano le complessità. Ci sono così tanti dati da considerare: competenze, stipendi, ubicazione, personalità, esperienza, cultura aziendale, inesattezze nei curriculum vitae o nella descrizione delle mansioni.

La previsione è che piattaforme o servizi per la ricerca diventeranno in ultima analisi centri di istruzione, offrendo servizi per lo sviluppo delle competenze che valutano anche la competenza, rendendo più facile per le persone in cerca di lavoro dimostrare la loro qualità ai selezionatori, con i quali sarebbero abbinati.

Valutare le competenze specifiche di diverse industrie è l’obiettivo di Harver, un'azienda con sede ad Amsterdam. La sua specialità è di avere candidati da far passare attraverso un processo di test che verifica la corrispondenza per una determinata posizione. L' azienda lavora con Netflix, Booking. com, OpenTable e Zappos.

L'azienda progetta algoritmi e processi di test con i recruiter per prevedere una buona corrispondenza per un lavoro. Harver ha iniziato concentrandosi su settori di lavoro ad alto volume come call center e ruoli rivolti al cliente, ed ha iniziato a soddisfare le esigenze di reclutamento delle piccole imprese. Attraverso il processo di candidatura e test, i candidati hanno un senso di cosa aspettarsi e in futuro se un candidato viene respinto per un lavoro, Harver suggerirà posizioni in altre organizzazioni per le quali è più adatto.

L’idea è anche che il ruolo di selezionatore diventerà più facile, dato che i mezzi per valutare il talento saranno molto più robusti. L'elemento umano, ha osservato, sarà ancora necessario per prendere la decisione finale sull'assunzione.

I chirurghi 50 anni fa avevano un' immagine radiografica, e sulla base di un'immagine radiografica decidevano se avrebbero operato. Oggi hanno i mezzi per raccogliere maggiori livelli di dati su ciò che disturba i loro pazienti, ma le grandi decisioni sono ancora prese dagli esseri umani. Nel reclutamento stiamo andando nella stessa direzione.

Linkedin utilizza l’intelligenza artificiale per analizzare i dati di chi cerca lavoro, così come le informazioni sugli oltre 500 milioni di utenti registrati. Ha registrato miglioramenti di efficienza verso l' alto del 50% nei prodotti di base per il reclutamento dal numero di interazioni che servono per trovare un candidato che si impegna nel processo, o raggiunge una certa fase, o trovare un candidato che viene assunto.

e-max.it: your social media marketing partner
  There are three major facts that should be watched out for in all payday loans in the United States. What makes Viagra Strips better than other forms of this medicine is its easiness of usage.

© 2008-2018 Sabina Universitas - Polo Universitario di Rieti S.C.p.A. (P.I. 00982440570). Tutti i diritti riservati.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla nostra sezione Cookie Policy.

Accetto i cookie da questo sito