Seguici su:

Seguici su Facebook Seguici su Twitter!

Porta Futuro

PORTA FUTURO RETE UNIVERSITA'

Job | Ricerca Lavoro

JOB | Ricerca Lavoro Scopri la Sezione JOB, per cercare lavoro in Italia ed all'estero.
I costi degli studenti universitari per tornare a casa per Natale
Attualità
Mercoledì 06 Dicembre 2017

I costi degli studenti universitari per tornare a casa per NataleIl Natale è ormai alle porte. Gli studenti fuorisede (quasi il 38% su 1,5 milioni) torneranno nelle proprie case. Questo implica che circa 600 mila universitari  viaggeranno per rincontrare i propri cari e amici durante il periodo natalizio

Fonte: Tecnicadellascuola.it
di Andrea Carlino

Con i dati raccolti grazie alle ricerca effettuate sul sito e sull’app, Gopili.it ha effettuato un’analisi dei costi che gli universitari dovranno affrontare per rientrare a casa per il periodo natalizio, prendendo in considerazione I giorni tra il 20 ed il 24 di Dicembre, giorni in cui avrà inizio il periodo di vacanza per gli universitari italiani.

Chi paga di più e chi meno

Nel momento in cui rientreranno a casa per le vacanze, gli universitari più fortunati saranno quelli provenienti dall’Emilia Romagna, i quali pagheranno in media circa 36,62 euro. Tra 40 e 55 euro sarà invece in media il costo che dovranno affrontare gli studenti provenienti da Trentino, Lombardia, Piemonte, Toscana, Lazio, Molise, Campania, Abruzzo, Veneto e Friuli Venezia Giulia.

Le tariffe dei biglietti per rientrare crescono poi per gli studenti provenienti da Puglia, Liguria, Basilicata, Marche e Calabria (tra 60 e 88 euro). Gli studenti che dovranno affrontare i maggiori costi per rientrare a casa sono coloro i quali provengono dalle isole, e nello specifico 117 euro per i siciliani119 euro per i sardi.

Infografica | Costo per rientrare a casa per le vacanze Natalizie

I mezzi di trasporto più convenienti e quelli più cari

Il costo medio per gli studenti italiani per il loro viaggio andata e rientro durante le vacanze di Natale sale in media a circa 127,36 euro. Il mezzo di trasporto più economico da scegliere per il rientro a casa è l’autobus, con un costo medio di 24,83 euro, seguono poi il carpooling (26,47 euro), treno (44,94 euro) ed infine l’aereo (113,55 euro).

Infografica | Mezzi di trasporto preferiti dagli universitari

Per quanto concerne il momento di prenotare il proprio biglietto di rientro circa il 58% degli universitari prenoterà con una settimana d’anticipo, il 29% invece tra una4 settimana d’anticipo. Solo il 13% restante avrà prenotato il proprio biglietto con un mese d’anticipo.

Infografica | Giorni in cui si avrà il più alto numero di rientri

Per quanto concerne i giorni scelti per rientrare a casa per le feste, i calcoli realizzati da Gopili mostrano come i viaggi iniziano il 20 di Dicembre.

Infatti il 49,1% degli studenti rientrerà a casa principalmente tra il 20 ed il 25 Dicembre, solo un 4,7% viaggerà il 25 Dicembre mentre il restante 46,1% rientrerà a casa per l’ultima settimana dell’anno per celebrare il Capodanno insieme ai propri cari ed amici.

e-max.it: your social media marketing partner
  To apply for USA Payday Loans you don't have to seek the help of relatives or go to a bank. Since its introduction in the market buying Cialis can be exclusively in pharmacy chains with a prescription from a doctor. I agree that this is very inconvenient and takes a lot of time and effort.

© 2008-2018 Sabina Universitas - Polo Universitario di Rieti S.C.p.A. (P.I. 00982440570). Tutti i diritti riservati.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla nostra sezione Cookie Policy.

Accetto i cookie da questo sito