Banner

Seguici su:

Seguici su Facebook Seguici su Twitter!

Porta Futuro

PORTA FUTURO RETE UNIVERSITA'

Job | Ricerca Lavoro

JOB | Ricerca Lavoro Scopri la Sezione JOB, per cercare lavoro in Italia ed all'estero.
L’ESA apre le porte per la Notte Europea dei Ricercatori
Appuntamenti
Martedì 18 Settembre 2018

L’ESA apre le porte per la Notte Europea dei RicercatoriLa Notte Europea dei Ricercatori è rivolta a persone di ogni età che vogliono saperne di più di scienza, ricerca ed esplorazione dello spazio

Fonte: Meteoweb.eu
di Filomena Fotia

Venerdì 28 settembre centinaia di centri di ricerca in tutta Europa apriranno le porte al pubblico generale, e lo stabilimento dell’ESA in Italia, l’ESRIN, parteciperà a questa iniziativa accogliendo gli ospiti sul sito dalle 16:00 alla mezzanotte. Promossa ogni anno dalla Commissione Europea, la Notte Europea dei Ricercatori è rivolta a persone di ogni età che vogliono saperne di più di scienza, ricerca ed esplorazione dello spazio.

Come per gli anni precedenti, l’ESA prende parte parte a questa iniziativa attraverso una partecipazione con il consorzio di Frascati Scienza. Quest’anno il tema è BE a citizEn Scientist (BEES – sii un cittadino scienziato). L’obiettivo è di mettere in evidenza le incredibili possibilità che la scienza può raggiungere attraverso la collaborazione tra ricercatori e cittadini. Questo il messaggio che passeranno i nostri relatori nella sala conferenze, presentando al pubblico le proprie aree di competenza. Cinque relatori di spicco dell’ESA, incluso l’astronauta Luca Parmitano, un direttore di rivista scientifica e registi, discuteranno l’importanza dello spazio nella nostra vita di tutti i giorni.

La registrazione all’evento è obbligatoria, potete iscrivervi utilizzando la pagina web dedicata.

Oltre ai vivaci interventi nella sala conferenze, i visitatori avranno l’opportunità di visitare il planetario gonfiabile dove saranno mostrati e spiegati i corpi celesti. Ci sarà inoltre la possibilità di osservare la luna, Marte e Saturno sulla Terrazza dell’Uliveto, grazie alla presenza di tre potenti telescopi. I simulatori Apollo e Soyuz saranno a disposizione degli ospiti per una “prova di guida”, ed il pubblico avrà anche modo di capire come funzionano i vari stadi che compongono il lanciatore Vega.

Un divertente concorso sarà organizzato per bambini ed adulti, dove dovranno evitare un asteroide e salvare il pianeta! Un’altra attrazione di grande interesse è l’opportunità che verrà data di visitare il nuovo laboratorio interattivo Φ-Experience, un’area espositiva pratica che offre uno sguardo sulla ricchezza di informazioni provenienti dai satelliti che tengono costantemente d’occhio il nostro pianeta. Anche l’Heritage Missions Walkthrough sarà aperto per i nostri ospiti; qui effettueranno una passeggiata tecnologica dagli albori al presente dell’osservazione della Terra all’Agenzia Spaziale Europea. Infine, ma non ultima, anche la Sala Controllo satelliti di Osservazione della Terra sarà accessibile.

Laboratori pratici per bambini dagli 8 ai 12 anni daranno ai giovani ospiti la possibilità di costruire il proprio satellite Sentinel, scoprire cosa si intende quando parliamo di “vita” su altri pianeti, e provare le stesse difficoltà che gli astronauti incontrano quando lavorano con quei grandi guanti nello spazio aperto.

Per i laboratori, la visita al planetario, il tour che comprende Φ-Experience-HMW-Sala Controllo, e per il concorso, le visite sono guidate e prenotabili sul posto al vostro arrivo.

e-max.it: your social media marketing partner
  There are three major facts that should be watched out for in all payday loans in the United States. But it is worth noting that these tests were carried out on the blood cells. Therefore, it's too early to say about scientific evidence of Viagra No RX influence on blood clots.

© 2008-2018 Sabina Universitas - Polo Universitario di Rieti S.C.p.A. (P.I. 00982440570). Tutti i diritti riservati.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla nostra sezione Cookie Policy.

Accetto i cookie da questo sito